• Siete in: home >
  • Scuole

24.02.2016 | Balcani | viaggi di formazione | 

Il progetto

“Viaggiare i Balcani”, oltre ad essere una piattaforma interattiva per lo sviluppo di un turismo responsabile nella regione, che si sviluppa grazie alle informazioni e ai contributi di chi viaggia così come di chi vive ed opera su questo territorio, si realizza anche nell’organizzazione di percorsi e itinerari formativi, rivolti in particolare ai giovani, nella convinzione che tali iniziative possano aiutare i ragazzi delle nostre comunità a migliorare il rapporto con le nuove forme di cittadinanza e di superare la paura/avversione verso l’altro da sé


Il percorso di preparazione

Prima di affrontare il viaggio, viene data l'opportunità di partecipare a percorsi formativi che prevedono momenti preparatori tenuti da esperti e studiosi sulle varie tematiche inerenti la geografia, la storia, gli intrecci culturali e religiosi che hanno segnato profondamente e straordinariamente questi territori. A seconda dell'itinerario ci saranno approfondimenti dedicati alle varie tematiche locali.


Il viaggio

La realizzazione del viaggio varia a seconda dell’itinerario prescelto. Infatti, può durare pochi giorni oppure essere più strutturato e adeguato secondo le esigenze del gruppo. La varietà dei percorsi è una ricchezza che ci sentiamo di sottolineare, in quanto ogni viaggio offre una panoramica unica sulle diversità e caratteristiche locali.


I partner coinvolti

La specificità degli approfondimenti proposti durante il viaggio hanno richiamato la necessità di sviluppare gli incontri in loco con partner che siano coinvolti direttamente nelle varie tematiche. In generale, si tratta di associazioni giovanili e culturali, laboratori di informazione, realtà che si occupano di tematiche sociali e sviluppo locale. Tra i partner coinvolti:

- Obrazovanje gradi BiH - L’Educazione costruisce la Bosnia-Erzegovina

- Agenzia della Democrazia Locale di Prijedor

- Associazione Culturale 47/04 Gorizia

Balcani

Scoprire i Balcani – tour promozionale marzo 2017

Dal 2 al 25 marzo saremo in giro per l'Italia a presentare la seconda edizione della nostra guida "Scoprire i Balcani". Accanto ad Eugenio Berra, curatore della guida, si affiancheranno in veste di relatori numerosi collaboratori di Osservatorio Balcani e Caucaso Transeuropa; ViaggieMiraggi; Radio popolare. Al termine delle presentazioni è prevista una degustazione di prodotti della rete Terra Madre di Slow Food proveniente dal Sud Est Europa. 

[continua]



 

dedicato alle scuole

Il progetto

[continua]



Testimonianze dai viaggi passati

[continua]



Proposte

[continua]



Confine orientale: attorno al “Giorno del ricordo”

Il 30 marzo 2004 è stata promulgata la legge n.92/2004, che riconosce il 10 febbraio come “Giorno del ricordo” in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata e delle vicende del confine orientale.    

[continua]



Memorie del “secolo breve”

 Da sempre terra di confine e frontiera, la Bosnia-Erzegovina è stata (e in parte è ancora) una grande lezione di tolleranza religiosa e convivenza multietnica.

[continua]



Libreria

Viaggio nei Balcani. Cibo senza frontiere nel vorticoso cuore d’Europa

Una scrittrice, un fotografo e una vecchia Fiat Panda. Migliaia di chilometri percorsi lungo le strade del sud-est europeo, tante storie raccolte ed una certezza: il cibo unisce anche dove le frontiere dividono.

[continua]



Eventi

Jugoslavia, vent'anni da ex (1 - 29 marzo)

[continua]



Associazione Viaggiare i Balcani: Via Vicenza 5 - 38068 Rovereto (TN)
tel. +39 3398084928
C.F 96081670224