13 Ottobre 2011 | Balcani | turismo sportivo

Balcani Outdoor

Balcani Outdoor

Canyoning nella Rakitnica, trekking in quota tra le montagne di Pale, arrampicate in Val Rugova e mountain bike nell’entroterra istriano. L’interessantissimo dossier di Osservatorio Balcani Caucaso su una serie di avventure immerse nella natura dei Balcani. Fonte: Osservatorio Balcani e Caucaso.

.

 

 

Non avete paura della fatica? Le vertigini non sono un problema? Siete appagati dopo un giorno intero a camminare con uno zaino sulle spalle? Osservatorio Balcani e Caucaso e Massimo Moratti vi segnalano una serie di avventure, immersi nella natura dei Balcani.
Viaggi virtuali per i lettori, quanto mai reali per chi decidesse di partire.

Viaggiare i Balcani vi segnala questo interessantissimo dossier. Due le puntate uscite fino ad oggi:

 

Il canyon della Rakitnica

Il canyon della RakitnicaUna volta scesi non si può più tornare indietro, occorre arrivare sino in fondo. E’ il canyon formato dal fiume Rakitnica, Bosnia centrale, che si può percorrere nella sua lunghezza accompagnati da una buona guida. Un tuffo nelle acque e nella natura di una Bosnia incontaminata.

Pale, non solo sciDal punto di vista turistico, Pale, e la montagna di Jahorina, sono conosciute come una delle principali destinazioni sciistiche della Bosnia Erzegovina. Quando le nevi si sciolgono però, la zona offre altre attrazioni. Una di queste è senz’altro la montagna Romanija.

 

 

Il dossier completo è consultabile al seguente link.