Da Villach A trieste, dalla Mitteleuropa al Mediterraneo. Dal 27 agosto al 2 settembre 2017

21 marzo 2017 | Balcani | cicloturismo

Immaginate un itinerario capace di proporre al viaggiatore continui cambi di scenario: dalle verdi valli alpine punteggiate di caratteristici paesini al tuffo nel blu del Mare Adriatico.

Da Trieste a Pola in bici lungo la Parenzana e la Costa istriana. Dal 17 al 23 settembre 2017

20 marzo 2017 | Croazia | cicloturismo

A cavallo dei confini tra Italia, Slovenia e Croazia, attraversiamo una regione unica: da Muggia (TS) a Pola, seguendo la ciclovia della Parenzana, un tempo tratta ferroviaria.

Quarnero in bicicletta da Trieste a Lussino, tra Ciceria e Adriatico. Dal 25 giugno al 1 luglio 2017

20 marzo 2017 | Croazia | cicloturismo

Un itinerario alla scoperta del Quarnero e dell’arcipelago delle isole Absirtidi (Cherso e Lussino), una lama di roccia nel blu dell’Adriatico. Un viaggio inconsueto lungo strade minori e paesaggi mutevoli, lungo la terra dei “Cici” – antichi abitanti di radice romena, insediati nella parte più interna ed inospitale della regione.

Quarnero in bicicletta: da Trieste a Lussino tra bici e barca. Dal 19 al 25 giugno

23 marzo 2016 | Croazia | cicloturismo

Quarnero in bicicletta: da Trieste a Lussino tra bici e barca. Dal 19 al 25 giugno

Un itinerario alla scoperta del Quarnero e dell’arcipelago delle Absirtidi, una lama di roccia nel blu dell’Adriatico. Un viaggio inconsueto lungo strade minori e paesaggi continuamente diversi. Lungo le rotte dei “Cici”, antichi abitanti di etnia istro-romena della regione più interna ed inospitale. Terre di pastori, aspre e povere, su montagne lontane dal mare e dalle rotte commerciali e turistiche. 

Cicloturistica Trieste-Pola. Lungo la Parenzana e la costa istriana

22 marzo 2016 | Slovenia | cicloturismo

Cicloturistica Trieste-Pola. Lungo la Parenzana e la costa istriana

A cavallo dei confini tra Italia, Slovenia e Croazia, attraverseremo una regione unica da Muggia (TS) a Pola, seguendo la ciclovia della Parenzana, un tempo tratta ferroviaria. Nella prima parte dell’itinerario ci inoltreremo tra colline e boschi, per poi scoprire nella seconda parte l’Istria blu. Un borgo dopo l’altro, tra baie, pinete e macchia mediterranea.

Cicloturistica Dubrovnik-Sarajevo. Dal 28 maggio al 6 giugno

8 marzo 2016 | Bosnia-Erzegovina | cicloturismo

Cicloturistica Dubrovnik-Sarajevo. Dal 28 maggio al 6 giugno

Oltre 300 km in bicicletta nel cuore della storia d’Europa, dai paesaggi lunari dell’Erzegovina alle montagne incontaminate del Prenj. Arriveremo a Sarajevo dopo avere attraversato boschi e costeggiato fiumi, visitato antiche necropoli e ammirato il ponte di Mostar ricostruito. 

 

Pedalando lungo il Danubio serbo: da Belgrado a Donji Milanovac

4 marzo 2015 | Serbia | cicloturismo | danubio

Pedalando lungo il Danubio serbo: da Belgrado a Donji Milanovac

Viaggiare i Balcani, in collaborazione con Dunavski PlicakiBikeBelgrade, propone un nuovo itinerario ciclo-culturale lungo il Danubio. 

Dubrovnik-Sarajevo: storia d’Europa, sapori d’Erzegovina

27 gennaio 2015 | Bosnia-Erzegovina | cicloturismo

Dubrovnik-Sarajevo: storia d’Europa, sapori d’Erzegovina

>Oltre 300 km in bicicletta nel cuore della storia d’Europa, dai paesaggi lunari dell’Erzegovina alle montagne incontaminate del Prenj. Arriveremo a Sarajevo dopo avere attraversato boschi e costeggiato fiumi, visitato antiche necropoli e ammirato il ponte di Mostar ricostruito. Un viaggio tra natura incontaminata, sapori genuini e suggestioni letterarie. Un percorso naturalistico e culturale nel cuore del “secolo breve”, che inizia a Sarajevo nel 1914 con l’assassinio di Francesco Ferdinando e termina con le guerre di dissoluzione della Jugoslavia negli anni ’90.  

 

Dubrovnik-Sarajevo: storia d'Europa, sapori d'Erzegovina

27 gennaio 2015 | Bosnia-Erzegovina | cicloturismo

Dubrovnik-Sarajevo: storia d'Europa, sapori d'Erzegovina

Oltre 300 km in bicicletta nel cuore della storia d’Europa, dai paesaggi lunari dell’Erzegovina alle montagne incontaminate del Prenj. Arriveremo a Sarajevo dopo avere attraversato boschi e costeggiato fiumi, visitato antiche necropoli e ammirato il ponte di Mostar ricostruito. Un viaggio tra natura incontaminata, sapori genuini e suggestioni letterarie. Un percorso naturalistico e culturale nel cuore del “secolo breve”, che inizia a Sarajevo nel 1914 con l’assassinio di Francesco Ferdinando e termina con le guerre di dissoluzione della Jugoslavia negli anni ’90.  

 

Da Belgrado, un sogno su due ruote

25 novembre 2014 | Serbia | cicloturismo

Da Belgrado, un sogno su due ruote

di Patrizia Riso. Un libro racconta l’impresa della serba Snežana Radojičić, che a 41 anni ha iniziato a girare il mondo in bicicletta. “Zakotrljaj me oko sveta” è il titolo del libro – traducibile come “fammi rotolare intorno al mondo” – che Snežana Radojičić ha scritto per raccontare il viaggio su due ruote da Belgrado al Vietnam. Fonte: www.qcodemag.it