Navigando lungo i sapori del Danubio serbo. Un diario a più voci.

28 Settembre 2013 | Serbia | danubio

Navigando lungo i sapori del Danubio serbo. Un diario a più voci.

Testi di Danilo Sartori e Cristiana Buccarelli. Foto di Giorgio Cattaneo. Disegno di Gabriella Giurovich. Un racconto “a più voci” di alcuni partecipanti a Navigando lungo i sapori del Danubio serbo, il viaggio in battello organizzato dalla nostra associazione in collaborazione con Slow Food Internazionale conclusosi il 1 settembre scorso. I testi di Danilo Sartori (pubblicati originariamente sul blog del programma di Radio Popolare Tre uomini in Darsena) dialogano con il diario di bordo scritto da Cristiana Buccarelli e le foto di Giorgio Cattaneo.   

Danubio, diari della bicicletta. Terza parte.

5 Agosto 2013 | Croazia | danubio

Danubio, diari della bicicletta. Terza parte.

di Giulia Bondi. Terza parte del “diario su due ruote” della giornalista Giulia Bondi, in viaggio assieme ad un gruppo di amici da Budapest a Belgrado. In questa puntata le distese della Slavonia, Vukovar e l’arrivo in Serbia presso Novi Sad, capitale della Vojvodina.

Danubio, diari della bicicletta. Seconda parte.

29 Maggio 2013 | Croazia | danubio

Danubio, diari della bicicletta. Seconda parte.

di Giulia Bondi. Seconda puntata del viaggio in bicicletta da Budapest a Belgrado della giornalista Giulia Bondi che la giornalista Giulia Bondi ha tenuto nell’estate del 2010 per la rivista svizzera Galatea. nella puntata di oggi, gli ultimi chilometri in terra magiara prima di entrare in Croazia e seguire il corso del fiume sino ad Osijek. 

Danubio, diari della bicicletta.

14 Maggio 2013 | Ungheria | danubio

Danubio, diari della bicicletta.

di Giulia Bondi. In vista del viaggio lungo il Danubio serbo in programma dal 25 agosto al 1 settembre, vi proponiamo uno splendido diario di viaggio “su due ruote” da Budapest a Belgrado che la giornalista Giulia Bondi ha tenuto nell’estate del 2010 per la rivista svizzera Galatea. Iniziamo oggi con la capitale ungherese e la pianura pannonica.

Navigando lungo i sapori del Danubio serbo. Dal 25 agosto al 1 settembre 2013

18 Marzo 2013 | Serbia | danubio

Navigando lungo i sapori del Danubio serbo. Dal 25 agosto al 1 settembre 2013

Aperte le iscrizioni per il viaggio in battello lungo il Danubio serbo che la nostra associazione organizzerà assieme a Slow Food Internazionale dal 25 agosto al 1 settembre 2013. L’incontro con le comunità Terra Madre di Serbia, Bosnia-Erzegovina e Bulgaria; conferenze sul tema della tutela della biodiversità danubiana; tanta musica infine ad accompagnare i partecipanti sia lungo la navigazione che nelle soste a terra.

Lungo il Danubio, con lentezza.

21 Aprile 2012 | Balcani | danubio

Lungo il Danubio, con lentezza.

E’ apparsa nei giorni scorsi sulle pagine web della rivista E – il mensile un’intervista di Christian Elia al fondatore di Slow Food Carlo Petrini, occasione per riflettere sulle attività di Slow Food e della rete di Terra Madre nei Balcani, forti oggi di ben 60 convivium e 18 presidium. Pretesto dell’incontro, il nostro viaggio in battello da Budapest a Sofia in programma dal 21 al 30 giugno 2012. Riceviamo e volentieri pubblichiamo.   

Frammenti danubiani. Il serbo ama i suoi alberi

10 Aprile 2012 | Serbia | danubio

di Hans Christian Andersen

Belgrado, la città sui fiumi: note biografiche.

21 Marzo 2012 | Serbia | danubio

Belgrado, la città sui fiumi: note biografiche.

di Marco Abram. In vista del viaggio in battello da Budapest a Sofia, momento finale del progetto “Navigando lungo i sapori del Danubio”, un’introduzione a Belgrado scritta per noi dallo storico Marco Abram, che ci farà da guida per la visita alla capitale serba in programma il 26 giugno, settimo giorno di navigazione. 

Čarda

10 Marzo 2012 | Balcani | danubio

Čarda

di Svetlana Slapšak. All’interno dell’iniziativa “Navigando lungo i sapori del Danubio serbo” un ruolo di primo piano è ricoperto dalla musica. In questo breve saggio Svetlana Slapšak, analizzando i multiformi significati della parola čarda, utilizza proprio la musica come metafora per difendere la “cultura della complessità” che ancor oggi caratterizza questa parte d’Europa.

mapquest driving directions