Macedonia, un piccolo paese custode di grandi tesori. Dal 15 al 22 luglio

2 Marzo 2016 | Macedonia | viaggio

Macedonia, un piccolo paese custode di grandi tesori. Dal 15 al 22 luglio

Abbracciato a nord dai monti Šar e riscaldato dagli aliti mediterranei provenienti dal mar Egeo che pure non lo bagna, questo piccolo paese – dichiaratosi indipendente dalla Jugoslavia nel 1991 – è un microcosmo di straordinaria varietà culturale e paesaggistica.

Albania. I mille volti della terra delle aquile

2 Marzo 2016 | Albania | viaggio

Albania. I mille volti della terra delle aquile

Atterrando all’aeroporto Madre Teresa, inizia l’avventura in uno dei paesi meno conosciuti d’Europa. Non sarà un viaggio solo nello spazio, ma anche nel tempo, come scopriremo nel visitare le aree più rurali. 

Attraversando la Serbia. Fede, tradizione, mito. Dal 1 al 5 giugno

28 Febbraio 2016 | Serbia | viaggio

Attraversando la Serbia. Fede, tradizione, mito. Dal 1 al 5 giugno

Dalla Cattedrale di San Sava fino ai minareti del Sangiaccato di Novi Pazar, scorrendo le perle della cultura e della civiltà serba come i grani di un rosario stretto in una mano.

Pasqua in Bosnia-Erzegovina. Dal 23 al 28 marzo

13 Gennaio 2016 | Bosnia-Erzegovina | viaggio

Pasqua in Bosnia-Erzegovina. Dal 23 al 28 marzo

Pasqua in Bosnia-Erzegovina è l’appuntamento tradizionale che Viaggiare i Balcani organizza per unire la festa religiosa cattolica alla conoscenza di genti di altre fedi religiose in quest’area. ==L’itinerario è mosso da profonda curiosità culturale e umana verso una regione spesso scossa dalla Grande Storia e in cui si intrecciano complesse storie personali, familiari e di comunità. Anche se le vicende degli ultimi cent’anni (e in particolare il conflitto armato 1992-1995) ne hanno messo a dura prova il tessuto multiculturale e multireligioso, la Bosnia-Erzegovina rimane un ambiente in cui la diversità si avverte con forza, riuscendo a trasmettere forti emozioni e a stimolare riflessioni.

Lubiana e Zagabria – la via delle Capitali: dall'Impero alla nuova europa. Dal 8 al 10 maggio 2015

24 Marzo 2015 | Slovenia | viaggio

Lubiana e Zagabria – la via delle Capitali: dall'Impero alla nuova europa. Dal 8 al 10 maggio 2015

Due importanti città nel cuore dell’Impero asburgico: Lubiana (Laibach, in lingua tedesca) e Zagabria (Agram, secondo la denominazione dell’epoca), oggi capitali di Slovenia e Croazia. Lubiana, per secoli con lo sguardo rivolto a Vienna, alla Mitteleuropa, ma anche alla vicina Trieste con la sua solida comunità slovena. Zagabria, dall’architettura ricca e possente, figlia di un grande progetto urbanistico, custode dello spirito croato, desiderosa di sottrarsi all’influenza ungherese e di divenire il terzo pilastro della monarchia.

Albania meridionale tra storia, natura e sapori. Dal 4 al 10 luglio 2015

26 Febbraio 2015 | Albania | viaggio

Sette giorni alla scoperta dell’Albania meridionale, unendo natura incontaminata e gioielli storico-culturali. Si partirà da Tirana in direzione Sud sino al confine con la Grecia, abbracciando le coste Adriatica e Ionica, parchi naturali, e due città tra le più belle di tutti i Balcani: Girocastro e Berat, entrambe custodi degli antichi lasciti ottomani nella regione.

Lubiana e Zagabria: la Grande Guerra e le orme profonde dell'Impero. Dal 13 al 15 marzo 2015

12 Febbraio 2015 | Slovenia | viaggio

Lubiana e Zagabria: la Grande Guerra e le orme profonde dell'Impero. Dal 13 al 15 marzo 2015

Due cuori nel corpo dell’Impero asburgico: Lubiana e Zagabria … Lubiana (Laibach, in lingua tedesca), passione nazionale, cuore e spirito rivolti a Vienna, alla Mitteleuropa e alla vicina Trieste con la sua solida comunità slovena. Zagabria (Agram, secondo la denominazione dell’epoca), orgogliosa tradizione croata, influenza di Budapest, ma volontà di uscire dalla sua orbita per svolgere il ruolo di terzo pilastro della compagine imperiale.

Capodanno a Sarajevo: dal 29 dicembre 2014 al 3 gennaio 2015

29 Ottobre 2014 | Bosnia-Erzegovina | viaggio

Capodanno a Sarajevo: dal 29 dicembre 2014 al 3 gennaio 2015

Sei giorni attraverso la Costa Dalmata e la Bosnia-Erzegovina, con capodanno a Sarajevo. Un’occasione unica per poter ammirare queste terre immerse nel diafano biancore della neve che durante l’inverno scende copiosa coprendo rive di fiumi, boschi e minareti. Tutto questo attraverso la rete di Viaggiareibalcani, per un turismo alternativo e responsabile, per conoscere e divertirsi rispettando culture, storie e luoghi. 

Vukovar: scorre la Storia lungo il Danubio. Dal 15 al 19 novembre 2014

11 Settembre 2014 | Croazia | viaggio

Vukovar: scorre la Storia lungo il Danubio. Dal 15 al 19 novembre 2014

Vukovar e il Danubio: un abbraccio inseparabile tra una città prestigiosa ed il fiume d’Europa. Proprio qui nei secoli – ai limiti dell’immensa pianura pannonica – sono apparse imbarcazioni cristiane e musulmane pronte a scontrarsi, così come migliaia e migliaia di bastimenti carichi di beni che tanta fortuna e benessere hanno portato ai commerci e alla popolazione locali, in particolare Tedeschi, Magiari ed Ebrei. 

Dall’Istria alla Bocche di Cattaro. In viaggio con Samuel Bregolin – seconda parte

19 Giugno 2014 | Croazia | viaggio

Dall’Istria alla Bocche di Cattaro. In viaggio con Samuel Bregolin – seconda parte

di Samuel Bregolin. Foto di Thérese Di Campo. Seconda puntata del diario di viaggio del giornalista Samuel Bregolin e la fotografa Thérèse Di Campo. Lasciata alle spalle Zagabria, ci si immerge nelle pianure della Slavonia per visitare l’eco-etno villaggio di Stara Kapela, prima di entrare in Bosnia-Erzegovina attraversando il fiume Sava