Maja e il diritto di sognare

6 Agosto 2012 | Balcani | viaggio

Maja e il diritto di sognare

Cinque anni dopo. Appunti di viaggio. Il racconto di un viaggio alla ricerca delle cause della mancata primavera balcanica. Un’occasione per un’importante ed intensa riflessione sull’Europa di ieri e di oggi. La seconda puntata del diario/reportage di Michele Nardelli, Presidente del Forum trentino della Pace e dei Diritti Umani.

Fra le macerie di Goli Otok

30 Luglio 2012 | Balcani | viaggio

Fra le macerie di Goli Otok

Cinque anni dopo. Appunti di viaggio. Il racconto di un viaggio alla ricerca delle cause della mancata primavera balcanica. Un’occasione per un’importante ed intensa riflessione sull’Europa di ieri e di oggi. Ogni lunedì, per tutto il mese di agosto pubblicheremo il diario/reportage di Michele Nardelli, Presidente del Forum trentino della Pace e dei Diritti Umani.

Appunti di viaggio fra Croazia e Bosnia / Parte 2

26 Luglio 2012 | Balcani | viaggio

Appunti di viaggio fra Croazia e Bosnia / Parte 2

di Alessandro Furini. “I Balcani rappresentano in qualche modo l’inconscio rimosso dell’Europa Occidentale..” La seconda parte di un avvincente resoconto di viaggio fra la Croazia e la Bosnia.

IMPRESSIONI BALCANICHE / 3

23 Luglio 2012 | Bosnia-Erzegovina | turismo responsabile | viaggio

IMPRESSIONI BALCANICHE / 3

di Simonetta Di Zanutto. Il centro storico completamente ricostruito dopo la guerra racchiude l’anima della città che sorge sulle due sponde della Neretva, unite dal celebre Ponte Vecchio. Distrutto dalle bombe, dal 2004 collega nuovamente la parte orientale con quella occidentale. Così bella da sembrare irreale, Mostar rinasce senza dimenticare quel 1993.

They draw and travel in the Balkans

11 Luglio 2012 | Balcani | viaggio

They draw and travel in the Balkans

di Michele Manzana. Sintetizzare le informazioni di una guida turistica in un’unica immagine non è facile. Ma il sito They draw and travel ha sicuramente vinto questa sfida. Vi proponiamo una selezione di queste uniche ed originalisime mappe/illustrazioni rigurdanti i Balcani.

 

Appunti di viaggio fra Croazia e Bosnia / Parte 1

5 Luglio 2012 | Balcani | viaggio

Appunti di viaggio fra Croazia e Bosnia / Parte 1

di Alessandro Furini. “I Balcani rappresentano in qualche modo l’inconscio rimosso dell’Europa Occidentale..” La prima parte di un avvincente resoconto di viaggio fra la Croazia e la Bosnia.

Alla scoperta della Romania (19-26 agosto 2012)

30 Aprile 2012 | Romania | viaggio

Alla scoperta della Romania (19-26 agosto 2012)

L’Ass. Viaggiare i Balcani in collaborazione con l’Ass. Ponti sui Mari propone: ALLA SCOPERTA DELLA ROMANIA “I TESORI DI BUCOVINA E TRANSILVANIA” dal 19-26 agosto 2012.

Impressioni balcaniche / 1

28 Febbraio 2012 | Balcani | viaggio

Impressioni balcaniche / 1

di Simonetta Di Zanutto. Sarajevo, laboratorio cosmopolita. Un itinerario alla scoperta del paesaggio urbano che rinasce fra arte, storia e cultura. Riceviamo e volentieri pubblichiamo un resoconto del viaggio di capodanno.

Il portale turismo in Serbia

3 Febbraio 2012 | Serbia | viaggio

Il portale turismo in Serbia

www.turismoinserbia.it Il primo sito web, in lingua italiana, interamente dedicato ai luoghi di interesse turistico, culturale e spirituale della Serbia e della sua capitale Belgrado.

Pasqua a Sarajevo

16 Gennaio 2012 | Bosnia-Erzegovina | viaggio

Pasqua a Sarajevo

Viaggio in una terra ricca di popoli, culture e religioni; terra estremamente complessa – da decifrare -, segnata profondamente dalla Storia. Viaggio in quella Bosnia a cui il grande Premio Nobel per la Letteratura Ivo Andric – nato alla fine dell’800 nel cuore della regione – aveva predetto un destino di sofferenza nella sua tormentata “Lettera del 1920„.

Attraversando prima i paesaggi lunari dell’Erzegovina e poi le dolci colline e le valli di una Bosnia che sembra una Svizzera punteggiata di minareti si scoprono due perle splendenti della Storia e della cultura europea: la città di Mostar – con il suo antico ponte ottomano – e Sarajevo – magica nel suo intreccio di architetture di pietra e dell’anima -, entrambe raffinati simboli di cultura e culla di uomini di diversa fede e stile di vita. Luoghi in cui lo spirito di condivisione e di rispetto è stato sopraffatto dalla violenza e dalla distruzione provocate dal conflitto che, all’inizio degli anni ’90, ha visto dissolversi la Jugoslavia e con essa l’unione delle sue genti. Città in cui, nonostante la crudezza dei fatti e le sofferenze patite dai loro abitanti, vi è ancora quella nobiltà dello spirito che richiede di essere respirata e omaggiata con la propria visita.