I nostri partner

 

Osservatorio Balcani e Caucaso Transeuropa

OBC Transeuropa è un think tank che si occupa di sud-est Europa, Turchia e Caucaso ed esplora le trasformazioni sociali, politiche e culturali di sei paesi membri dell’Unione Europea (UE), di sette paesi che partecipano al processo di Allargamento europeo e di buona parte dell’Europa post-sovietica coinvolta nella politica europea di Vicinato.

Per realizzare la sua missione OBC Transeuropa ha sviluppato un approccio partecipativo e multisettoriale che intreccia il giornalismo online, la ricerca, la formazione, la divulgazione e il policy advice. Lavorando in modo crossmediale, multilingue e transnazionale OBC Transeuropa facilita l’interazione e lo scambio a livello europeo tra i suoi lettori e utenti, che comprendono: organizzazioni della società civile, giornalisti, ricercatori e studenti; policy makers; operatori economici; migranti; semplici curiosi.

Web: www.balcanicaucaso.org

 

Promotur

Nata con il supporto dell’Associazione Progetto Prijedor e di Viaggiare i Balcani, Promotur si occupa di promuovere e valorizzare cultura e tradizioni della parte settentrionale della Bosnia-Erzegovina. Gestisce una rete di turismo rurale composta da una cinquantina di famiglie a Prijedor, Štivor e Martin Brod che lavorano sull’accoglienza di turisti nelle proprie case, seguendo una medesima linea di turismo responsabile; organizza nel corso dell’anno seminari e training di formazione sulla filosofia e le pratiche di turismo responsabile; partecipa a fiere e iniziative di valorizzazione dei prodotti tipici della Bosnia-Erzegovina.

Web: www.promotur.org

 

Viaggiare Slow

ViaggiareSlow è un’associazione la cui filosofia si riassume in tre concetti: andante, adagio, sostenibile, princìpi che definiscono in modo semplice il nostro modo di vivere il viaggio. Vivere l’esperienza senza fretta, stress e ansia della meta; concentrandosi sulla qualità piuttosto che sulla quantità; alla ricerca di un’esperienza autentica, piena e coinvolgente, che faccia risaltare le differenze e le specificità del territorio. Nel pieno rispetto di ciò che ci circonda e di noi stessi.

Web: www.viaggiareslow.it

 

Centro di Storia Pubblica – Centre for Public History

Il Centro di Storia Pubblica (Centre for Public History) è un’associazione fondata nel 2018 a Belgrado (Serbia) da un gruppo di storici, insegnanti, sociologi, attivisti ed esperti nel campo della storia pubblica, della memoria e dei diritti umani, il cui scopo è favorire un approccio critico al passato contestualizzando e interpretando quegli avvenimenti chiave necessari alla comprensione del mondo contemporaneo, in chiave pubblica, aperta e democratica. Costruendo reti e collaborazioni con organizzazioni, istituzioni e singoli, intende promuovere l’idea di una cultura della pace e di una società basata su solidarietà, responsabilità e uguaglianza.
Attraverso un uso attento delle tecnologie digitali, un rispetto rigoroso della metodologia di ricerca storica, un approccio multidisciplinare e una comunicazione pluralistica e partecipata dei contenuti, il Centro di Storia Pubblica organizza visite guidate, pubblicazioni scientifiche e divulgative, seminari dibattiti, mostre e produzioni artistiche, piattaforme digitali, a livello locale e internazionale.

Web: www.cpi.rs

 

Associazione MOST

MOST (nelle lingue slave “Ponte”) è un associazione culturale che promuove la conoscenza dell’universo socio-politico, artistico e letterario del grande spazio compreso tra Baltico, Mediterraneo e Mar Nero. Most è stata fondata per iniziativa di alcuni redattori di East Journal, quotidiano online creato nel marzo 2010, oggi uno dei più importanti riferimenti in Italia per l’informazione sull’Europa centrale e orientale. Most organizza iniziative editoriali, corsi di formazione, eventi culturali, artistici e scientifici, attività educative e divulgative. L’approccio dell’associazione è il più possibile libero da stereotipi e orientalismi; rigoroso nei contenuti ma disteso nelle forme; accessibile agli appassionati come al grande pubblico. Tra i progetti più recenti di Most, si segnalano il corso di politica internazionale “Pars Orientalis” rivolto a giornalisti professionisti e appassionati, e il programma radiofonico Kiosk, realizzato ogni settimana in collaborazione con l’emittente Radio Beckwith.

Web: https://mostassociazione.wordpress.com

 

Centro Documentazione Pavanello

Il Centro Documentazione Pavanello nasce a Meolo (VE) nel 1990 dall’incontro di persone che scambiano e condividono conoscenze ed esperienze personali e collettive, promuovendo attività culturali e didattiche, di ricerca e raccolta di documentazione,. L’associazione si occupa di archeologia e storia locale, di storia orale e fotografia, mettendo a disposizione di cittadini e studiosi i risultati delle ricerche. Partendo dalla proiezione di questo territorio verso Est sin dall’antichità, è nata la collaborazione con Viaggiare i Balcani su temi quali le forme dell’abitare, il sentimento popolare della vita e della morte, la religione, il lavoro e la guerra. L’attenzione verso i recenti mutamenti sociali e culturali dell’Europa orientale ha poi permesso collegamenti fruttuosi e solidi con la realtà territoriale locale antica e contemporanea: confronti, consonanze e differenze che affondano in una Storia comune.

Web: www.centropavanello.it