28 Gennaio 2010 | Balcani

Hvar sta diventando una destinazione cicloturistica

Hvar sta diventando una destinazione cicloturistica

Nuovi sentieri ciclistici

Naturalmente, questo non e’sufficiente per fare di Hvar una destinazione cicloturistica e per questo l’associazione “Bicikl Darinka ≈†irole” di Zagabria ha progettato ancora tre percorsi cicloturistici, collegati tra loro.

“Realizzando il progetto, anche se parzialmente, vogliamo contribuire all’espansione della stagione turistica, che significa un più completo utilizzo delle risorse durante tutto l’anno. Il nuovo percorso cicloturisticho comprende: Hvar – Brusje – Velo Grablje (11.240 m), Hvar – Vira (4.030 m) e Hvar – Zarace (8.380 m). I sentieri collinari sono: Brusje “La via delle olive” (8.220 m) e Velo Grablje – Malo Grablje – Milna “Extreme” (4.080 m). Ci sono anche sentieri didattici e tematici: “La via verde” o “Magdalena” (3.600 m), che si trova vicino alla città di Hvar” – ha detto Vinkica Karkovic, presidente della communita’ turistica di Hvar e coordinatrice del progetto.

Oltre ai sentieri asfaltati, ideali per la bicicletta, ci sono anche 50 chilometri di percorso segnati per mountain bike, ed e’ sicuro che Hvar diventera’ una destinazione importante per turisti in bicicletta.
Questo progetto ha tutti i vantaggi per far avvicinare i turisti in bicicletta allo spirito del patrimonio storico di Illiria, Grecia e Roma e far loro conoscere persone e luoghi di una delle piu’ belle isole al mondo.