13 Marzo 2011 | Macedonia | turismo culturale | turismo rurale

Il matrimonio di Galićnik

Il matrimonio di Galićnik

 A Galićnik, nella Macedonia nord-occidentale, ogni anno nel giorno di San Pietro (12 luglio) è possibile assistere ad un matrimonio molto particolare. Flauti e tamburi accompagnano ragazzi e ragazze in un’estatica danza attraverso la quale si rappresenta ritualmente l’unione tra uomo e donna nonché l’entrata nella vita adulta.

Ogni giovane di Galićnik, un piccolo villaggio situato nel nord-ovest della Macedonina, condivide con i propri coetanei un antico rito tramandato di generazione in generazione che rende il loro matrimonio unico in tutta la regione. Si svolge ogni anno durante l’estate, scandito dal suono dizurbe e tapani, strumenti tradizionali macedoni. Il matrimonio di Galićnik era solito durare cinque giorni, e terminava il dodici luglio, il giorno di San Pietro, quando gli sposi entravano ufficialmente in unione. Oggi questo rituale si inserisce all’interno dell’estate di Galićnik, un festival di due giorni nel fine settimana a cavallo del giorno di San Pietro. In avvicinamento al dodici luglio, ha luogo una competizione finalizzata a scegliere la coppia che rappresenterà simbolicamente l’unione tra uomo e donna durante il rituale.

Image and video hosting by TinyPic

Le celebrazioni iniziano di sabato con i matrimoni, una parata per le strade del villaggio e danze che si protraggono sino a tarda notte. La domenica è invece riservata ai balli tradizionali della regione, accompagnati dai ritmi ipnotici di tamburelli e flauti. Gli uomini danzano il “Teskoto”: in equilibrio su una sola gamba, rapiti dall’incedere incalzante del ritmo via via più sostenuto, rappresentano ritualmente attraverso il ballo l’arrivo dell’età adulta, con tutte le difficoltà e responsabilità che questa comporta. Il suggestivo scenario in cui ha luogo la manifestazione, all’interno della piazza principale del villaggio, funge da perfetto palco per i costumi tradizionali di donne e uomini: le prime in ampie vesti rosse, bianche e nere; i secondi in pantaloni di lino, gilé e differenti cappelli che si alternano durante la danza. Il climax viene raggiunto all’arrivo dello sposo e della sposa. A passi lenti, ricoperti dai fiori lanciati da ragazze alla loro testa, si uniscono al gruppo di danzatori al centro della piazza per poi vedere finalmente sancita la propria unione. Diventata nel corso degli anni una grande attrazione per turisti sia locali che stranieri, questa festa è riuscita comunque a preservare la purezza del rito, l’atmosfera di un antico costume popolare.

Image and video hosting by TinyPic

Galićnik è situata nella valle di Mavrovo. Con una buona mappa è raggiungibile senza troppi problemi. Le famiglie del villaggio ospitano i turisti, permettendo quindi anche la scoperta di usi e tradizioni locali. Il matrimonio di Galićnik rapprese senta un’occasione unica per immergersi nei ritmi, colori e sapori dell’estate macedone. Non fatevela sfuggire. Info utili: sito ufficiale del comune di Galićnik