30 Aprile 2006 | Balcani

Il Parco nazionale del Velebit

Il Parco nazionale del Velebit

L’orto botanico del Velebit…

L’orto botanico del massiccio del Velebit è stato fondato dal professore di Botanica farmaceutica all’Universita di Zagreb F. Kusan nel 1967.

Il giardino è raggiungibile dalla strada di costiera che porta da Rijeka (Fiume) verso Senj. Subito (10 km) dopo Senj, alla localita Jurjevo, si lascia questa strada e si prende la strada verso il paese di Oltari (15 km) dove comincia la strada per lo Zavizan, lunga 17 km.

Lì c’è un rifugio del Club alpino croato aperto per tutto l’anno, e dal rifuggio ci vogliono circa 15 minuti a piedi fino all’entrata del giardino (1480 m).

L’orto botanico del Velebit…

L’orto botanico del massiccio del Velebit è stato fondato dal professore di Botanica farmaceutica all’Universita di Zagreb F. Kusan nel 1967.

Il giardino è raggiungibile dalla strada di costiera che porta da Rijeka (Fiume) verso Senj. Subito (10 km) dopo Senj, alla localita Jurjevo, si lascia questa strada e si prende la strada verso il paese di Oltari (15 km) dove comincia la strada per lo Zavizan, lunga 17 km.

Lì c’è un rifugio del Club alpino croato aperto per tutto l’anno, e dal rifuggio ci vogliono circa 15 minuti a piedi fino all’entrata del giardino (1480 m).

Il Parco Nazionale del Velebit propone:

il sentiero didattico

l’alpinismo di relax

l’alpinismo sportivo

le grotte di Cerovacka

il rafting

il turismo di campagna e l’artigianato tradizionale della regione della Lika

l’insenatura di Zavratnica

altre cose speciali

Zavratnica è sicuramente una delle più belle insenature della costa croata. Per il suo aspetto assomiglia ai fiordi norvegesi in miniatura. E’ distante solo 15 minuti di cammino lungo il mare fino a Jablanac. L’insenatura è lunga 900 metri e la larghezza varia da 50 fino a 150 metri. La gola di montagna s’innalza per 100 metri. Per la sua bellezza Zavratnica è stata proclamata “regione protetta”.