5 Aprile 2008 | Balcani

Informazioni generali

Il Kosovo si estende su un’area di circa 10.800 kmq (poco più grande di una regione come l’Umbria). E’ un altopiano situato all’altezza di 500 metri, circondato da catene montuose che lo separano a Nord-Ovest dal Montenegro, a Nord-Est dalla Serbia e a Sud da Albania e Macedonia. Il clima e’ di tipo continentale. La capitale e’ Pristina e la moneta corrente e’ l’euro; nelle zone a maggioranza serba e’ ancora in circolazione il dinaro. Le lingue ufficiali sono l’albanese e il serbo.

Il Kosovo si estende su un’area di circa 10.800 kmq (poco più grande di una regione come l’Umbria). E’ un altopiano situato all’altezza di 500 metri, circondato da catene montuose che lo separano a Nord-Ovest dal Montenegro, a Nord-Est dalla Serbia e a Sud da Albania e Macedonia. Il clima e’ di tipo continentale. La capitale e’ Pristina e la moneta corrente e’ l’euro; nelle zone a maggioranza serba e’ ancora in circolazione il dinaro. Le lingue ufficiali sono l’albanese e il serbo.Non sono presenti statistiche demografiche ne’ dati riguardanti la composizione etnica della popolazione attendibili; in passato come ora, su questo argomento si registrano contrapposizioni, manipolazioni ed interpretazioni fortemente ideologiche delle parti coinvolte nel conflitto.
Secondo le stime la popolazione totale del Kosovo sarebbe di circa 2.120.000 abitanti, dei quali il 92% apparterrebbe alla comunità albanese, il 5,3% a quella serba e il 2,7% alle minoranze gorana (musulmani di etnia slava), bosniaca, rom, turca. La popolazione e’ in grande maggioranza musulmana; la comunita’ serba e’ nella quasi totalita’ di fede ortodossa ed esistono delle minoranze cattoliche.
La popolazione kosovara è la più giovane d’Europa con circa il 50% di persone sotto i 20 anni. Il nucleo familiare medio è composto da 6-7 persone (tenendo conto che l’alto numero di figli è una caratteristica della società albanese più che di quella serba).
Dopo il bombardamento NATO della primavera del 1999 ed il ritiro di polizia ed esercito serbo la regione è stata amministrata dall’UNMIK (Nazioni Unite). Il Kosovo ha proclamato unilateralmente la sua indipendenza dalla Serbia il 17 febbraio 2008. I cittadini dell’Unione Europea possono entrare nel paese con un passaporto in corso di validita’.