19 Novembre 2009 | Balcani

Itinerari

Turismo in Kossovo? Non vi lascerà indifferenti
Se vi considerate un turista tradizionale, di quelli che desiderano passare del tempo spensierato e dimenticarvi per alcune settimane di ciò che accade nel resto del mondo allora vi consiglio di lasciar perdere il Kossovo e di pensare a qualche altra meta. Ma se siete un viaggiatore, ansioso e curioso di vedere cose diverse, anche se a volte possono essere un po’ aspre, il Kossovo è il posto giusto per voi.

Turismo in Kossovo? Non vi lascerà indifferentiSe vi considerate un turista tradizionale, di quelli che desiderano passare del tempo spensierato e dimenticarvi per alcune settimane di ciò che accade nel resto del mondo allora vi consiglio di lasciar perdere il Kossovo e di pensare a qualche altra meta. Ma se siete un viaggiatore, ansioso e curioso di vedere cose diverse, anche se a volte possono essere un po’ aspre, il Kossovo è il posto giusto per voi.
______________________________________________________

Rugova Experience
La Regione di Rugova: La regione montuosa è situata nella parte ovest del Kosovo, a nordovest di Peja. Rugova è la terza regione del Bjeshket e Nemuna e fa parte del territorio a nord confinante con il Montenegro. Il fiume Lumbardh divide l’area in due, creando una piccola valle e scomparendo in un canyon, il Rugova Canyon.
______________________________________________________

Fra Kossovo, Montenegro e Albania, per la pace
Letizia Gambini – Questa estate i camminatori e gli appassionati della montagna avranno un’occasione in più per le loro vacanze. Potranno infatti partecipare ad una “Lunga camminata per la Pace” che si inerpicherà tra le valli e le montagne di Kosovo, Montenegro e Albania.
______________________________________________________

I “ragni” della Val Rugova
Un’area di particolare valore naturalistico, che dalla città di Pec-Peja, alla fine degli anni ’90 teatro di guerra e di pulizia etnica, si snoda verso il confine con il Montenegro.
______________________________________________________

Brezovica
Brezovica è un centro sciistico nel sud del Kossovo, sulla catena dei monti Sharr, al confine con la Macedonia. Negli anni ’80 e ’90 Brezovica era la località sciistica preferita dei turisti provenienti da tutta l’ex Jugoslavia: belle piste, natura selvaggia, aria fresca e buon cibo. Sciare in Kossovo non vi lascerà indifferenti e il video che segue vi spiegherà perchè.
______________________________________________________

Kamenica
Raffaele Coniglio – Kamenica in serbo, Dardane in albanese due nomi nettamente distinti, ma una casa comune per le due principali etnie che compongono il Kosovo. La gente di Kamenica, sotto una calda e soleggiata mattina di giugno, passeggia lungo il piccolo corso che l’attraversa.
______________________________________________________

Il monastero di Decani
Raffaele Coniglio – A Decani, una ventina di chilometri da Peja/Pec e sede del famoso Patriarcato [il vaticano ortodosso della Serbia], si trova quello che è considerato il monumento religioso più interessante del Kosovo sotto l’aspetto storico e artistico. Il prezioso Monastero di Decani, struttura del 1300, è dal 2004 inserito nell’elenco del Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.
______________________________________________________

In Kosovo con le scarpe da trekking
Anni fa, chi si avventurava tra i monti della valle Rugova, nel Kosovo occidentale, aveva spesso un fucile a tracolla. Poi sono arrivati i pennelli, i secchi di vernice bianca e rossa e i primi volontari a segnare i sentieri. E oggi non sono pochi quelli che ci vengono per il weekend, con gli scarponcini o la mountain bike d’estate, gli sci da fondo o le racchette da neve in inverno.