20 Gennaio 2011 | Serbia | seenet

Kraljevo. Informazioni utili.

Kraljevo. Informazioni utili.

Pubblichiamo oggi la prima scheda tecnica sui territori coinvolti nel programma Seenet all’interno del progetto “Valorizzazione del turismo ambientale nei territori di Scutari, Niš, Kraljevo, Nikšić, Peć/Peja”. Informazioni pratiche per avvicinarvi e poter viaggiare in ognuno dei luoghi interessati dal progetto.

 


Informazioni generali:

I territori coinvolti sono la municipalità di Kraljevo, Raška e Novi Pazar, poste rispettivamente nella parte alta, media e bassa della vallata del fiume Ibar. Popolazione: 240.594

Caratteristiche naturali:

La vallata del fiume Ibar si trova nella parte sud-occidentale della Serbia. Lungo i suoi centotrenta chilometri di lunghezza, si dipana una lunga fila di ampie valli ed aspre gole. Nella parte meridionale della vallata si trova il monte Kopanonik, tra le più rinomate stazioni sciistiche dell’intera regione.
La vallata è attraversata da una linea ferroviaria e da una strada statale che connettono la Serbia centrale al Kossovo e al Montenegro.

Siti di importanza storica:

Tra i numerosi monasteri ortodossi che ricoprono la vallata, meritano particolare attenzione Studenica e Zica appartenenti alla municipalità di Kraljevo; Gradac, Stara Pavlica e Nova Pavlica a Raška.
A Kraljevo da non perdere anche la fortezza di Maglič del XIII secolo e le ventitre chiese medievali che circondano il monastero di Studenica.
La zona di Novi Pazar è invece contraddistinta da due antichi hamam del sedicesimo secolo e dalla fortezza turca medievale nel centro della città.

Prodotti tipici della regione:

Cibo:

Per quanto riguarda le specialità enograstronomiche, si possono gustare formaggi tipici come il Sjenicki o il Kajmak di Kraljevo, oltre ai peperoni ripieni di crema di formaggio. I piatti a base di carne spaziano dalla carne affumicata di manzo e pecora; salsicce; gli immancabili burek e cevapi.

Artigianato:

Nella zona di Novi Pazar si è sviluppata nel corso dei secoli una lunga tradizione di orefici e gioiellieri, ancora presenti con le loro piccole botteghe specialmente nel centro cittadino.

Come arrivare:

Esistono due vie d’accesso al territorio della valle del fiume Ibar. Da nord attraversando la città di Kraljevo; oppure da sud arrivando da Novi Pazar.