22 Febbraio 2012 | Balcani | libri

La nuova sede di Odòs2

La nuova sede di Odòs2

di Simonetta Di Zanutto. Una sede nuova e più ampia per la libreria editrice Odos2 di Udine, specializzata in viaggi e che in particolare ha realizzato le prime guide in italiano dedicate alle capitali dei Balcani e del centro Europa e alle zone ancora in parte sconosciute dell’Adriatico orientale.

 

Nuova sede per la libreria editrice Odos 2 di Udine, specializzata in viaggi e che in particolare ha realizzato le prime guide in italiano dedicate alle capitali dei Balcani e del centro Europa e alle zone ancora in parte sconosciute dell’Adriatico orientale.

Da pochi giorni la libreria ha cambiato casa. I nuovi spazi sono più ampi rispetto ai precedenti e si trovano nel centro storico del capoluogo friulano, in vicolo della Banca 6 (una laterale di via Portanuova alle spalle dell’ex sede della banca d’Italia). La sede ora è disposta su due piani e riuscirà così ad ospitare anche le sezioni dedicate alla narrativa di viaggio, ai libri in lingua originale e alla letteratura relativa agli autori dei diversi paesi del mondo.

Un po’ casa editrice e un po’ libreria, ma anche un po’ luogo di incontro e di confronto, da quando è nata come libreria turistica internazionale nel 2006, Odòs è un posto dove far spaziare la fantasia e dove immaginare la prossima meta, fra un viaggio e l’altro. Merito soprattutto del titolare Marco Vertovec, udinese della minoranza slovena, esperto di storia dei Balcani, appassionato di viaggi e di libri che, nel 2009 amplia la “mission” della libreria creando la casa editrice.

Libreria Odos 2Giovane, entusiasta e instancabile, Vertovec ha all’attivo già nove guide che costituiscono un unicum nel panorama italiano: cinque di esse raccontano le capitali dei Balcani e quattro permettono di scoprire le splendide e ancora in gran parte sconosciute località del Quarnero e della Dalmazia. L’anno scorso è stata data alle stampe la mappa illustrata del Friuli Venezia Giulia dedicata ai più piccoli: un modo originale per permettere agli esploratori in erba di conoscere la regione in cui vivono. Ma le novità non sono finite: in cantiere per il 2012 ci sono quattro mappe cicloturistiche del Friuli.

La creatività non manca, dunque, a partire dal nome scelto per la libreria. Odòs in greco antico significa strada, cammino e in senso lato viaggio – come si spiega nel ricco e aggiornato sito internet www.libreria-odos.it – Odòs letto in spagnolo si compone di una “O” e di “Dos”, il numero 2 in lingua spagnola. Unendo infine la “O” al numero 2 si ottiene la formula chimica dell’ossigeno. Ossigeno per chi viaggia, ossigeno per chi fa sport all’aria aperta o, infine, ossigeno per la mente di chi, comodamente sulla poltrona di casa, legge un buon libro”. Insomma, se avete la sensazione di soffocare, questo luogo potrebbe avere la medicina che fa per voi.

Articoli correlati (le nostre recensioni):


Per maggiori informazioni: 

Libreria Odòs, Vicolo della Banca 6, laterale di Via Portanuova, Udine. Orari: da martedi a sabato (mattina: 09.30-13.00; pomeriggio: 15.30-19.30).
info@libreria-odos.it www.libreria-odos.it