12 Febbraio 2010 | Balcani | libri

Beit – la casa editrice

Beit – la casa editrice

Beit Casa EditriceLa Beit è una casa editrice italiana. È stata fondata a Trieste nel 2007. Pubblica monografie dedicate alle storie nazionali e opere di narrativa dei paesi europei, con un’attenzione particolare alla cultura dell’europa centrale e orientale. Tra gli autori stranieri pubblicati spiccano nomi di rilievo, tra i quali vale la pena citare Thomas Glavinic, Rachel Trezise, Feri Lainšcek, Joachim Hasler, Erica Fischer.

Beit è un progetto che nasce dall’idea di una casa in costruzione. È la casa della mente, il luogo mentale in cui desideriamo abitare, una casa da costruire dove i libri servono come i mattoni e i mobili: alcuni indispensabili, altri aggiunti solo per bellezza.

Come la forma della lettera ebraica che le dà il nome, Beit è una forma aperta ma solida. È un luogo dove incontrarsi e fare incontrare.

Il progetto parte con due collane, una storica e una di narrativa. La prima è una collana di storie nazionali dei nuovi paesi europei e della regione orientale del continente europeo, per conoscere meglio un’Europa giovane e ricca di potenzialità.

La seconda è una collana di narrativa contemporanea pensata senza preclusioni se non quella della qualità letteraria, aperta anche letterature poco conosciute in Italia o ad autori che attraverso la lettura invitano a scavalcare i confini, a migrare altrove, non solo in altri luoghi geografici, ma anche in altre realtà sociali, in altre epoche storiche, spesso in territori di frontiera.

Info: www.beitcasaeditrice.it