18 marzo 2013 | Balcani | libri

Scoprire i Balcani, la guida turistica di ViB. Disponibile su ordinazione.

Scoprire i Balcani, la guida turistica di ViB. Disponibile su ordinazione.

Per festeggiare i dieci anni di attività abbiamo deciso di pubblicare un libro-guida destinato a tutti coloro che vogliano mettersi in viaggio verso il Sud-Est Europa. Duecentocinquanta pagine dense di contenuti e sguardi “altri” rispetto alle tradizionali narrazioni (anche turistiche) su questi territori, a comporre un imprescindibile strumento di conoscenza da mettere nello zaino al momento della partenza. Disponibile su ordinazione mandando una mail a info@viaggiareibalcani.net 

L’associazione Viaggiare i Balcani vi accompagna in un lungo viaggio che da Trieste giunge sino al Mar Nero attraversando i territori della ex Jugoslavia, l’Albania, la Bulgaria e la Romania: dieci capitoli-nazioni pensati come altrettante finestre spalancate su una parte d’Europa ancor oggi poco conosciuta se non nei suoi stereotipi e luoghi comuni. Grazie anche al contributo di realtà e persone che in questi anni hanno incrociato i loro passi con quelli della nostra associazione – in particolare la redazione di Osservatorio Balcani e Caucaso, Slow Food, le ONG italiane operanti nei Balcani sui temi dello sviluppo locale e del turismo responsabile – è nato un affascinante ibrido a metà strada tra libro di suggestioni e classica guida turistica, per scoprire accanto alle mete tradizionali anche splendidi luoghi minori, narrazioni e memorie, ricette, poesie, antiche leggende, le comunità di contadini e produttori appartenenti a Terra madre, la rete mondiale di Slow Food… per viaggiare in modo consapevole rispettando ambiente, culture e persone.

 

Se penso a ciò che rimane di tanto viaggiare 
nell’Europa di mezzo, attraverso le strade e i
paesaggi di una guerra che prima abbiamo scelto
di ignorare e poi di non capire, più ancora dei  

 

volti delle persone mi vengono in mente i luoghi.
Come se in ognuno di essi i segni della tragedia
trovassero quiete e il fascino della natura e della
storia avesse il sopravvento, nonostante tutto. 

 

Qui, dove Oriente e Occidente si sono intrecciati, 

 

dove il vento freddo del nord s’incontra con
il Mediterraneo, dove “si produce più storia di 
quella che si riesce a digerire”, a saperli guardare 

 

i luoghi diventano altrettanti moderni paradigmi (…). 
Ho negli occhi l’Europa che s’incontra sotto la grande fortezza, laddove i fiumi si uniscono mescolando in uno scenario mozzafiato le loro acque tedesche, magiare,

 slave, romanze ed ebraiche, in quella convivenza della natura che dà vita al fiume della melodia…” 

dalla prefazione di Michele Nardelli.

Con una piccola donazione all’associazione Viaggiare i Balcani è possibile ricevere una copia cartacea della guida 

assieme alla tessera socio 2013, contribuendo in tal modo alle attività dell’associazione e alla promozione del turismo responsabile nell’Europa sud-orientale.


 

 Per chi fosse interessato, si prega di mandare una mail a info@viaggiareibalcani.net o chiamare il numero +39 3398084928.

 

mapquest driving directions