22 Giugno 2009 | Balcani

Macedonia perla dei Balcani – dal 26 aprile al 3 maggio 2009

Macedonia perla dei Balcani – dal 26 aprile al 3 maggio 2009

Macedonia perla dei Balcani

26 aprile – 3 maggio 2009

Un territorio apparentemente piccolo che in realtà nasconde un’infinita ricchezza: siti archeologici e monumenti che testimoniano un passato fatto di splendore e tormenti, bellezze naturali che lasciano esterefatti, musica, poesia e buon vino ad allietare le giornate. Tutto questo è la Macedonia, la perla dei Balcani.


Macedonia perla dei Balcani

26 aprile – 3 maggio 2009

Un territorio apparentemente piccolo che in realtà nasconde un’infinita ricchezza: siti archeologici e monumenti che testimoniano un passato fatto di splendore e tormenti, bellezze naturali che lasciano esterefatti, musica, poesia e buon vino ad allietare le giornate. Tutto questo è la Macedonia, la perla dei Balcani.
Vieni a conoscere questo straordinario paese attraverso la rete di Viaggiareibalcani, per un turismo alternativo e responsabile, per conoscere e divertirsi rispettando culture, storie e luoghi.

Programma del viaggio

Domenica 26 aprile: Italia – Skopje
Ritrovo all’aeroporto di Roma – Fiumicino e partenza ad ore 15.40 con volo di linea MAT per Skopje.
Arrivo e sistemazione in piccola pensione.
Cena in ristorante tipico nel centro della capitale macedone.

Lunedì 27 aprile: Skopje
Prima colazione.
Visita del centro di Skopje con i suoi luoghi storici, Bit Pazar il quartiere turco, Kale, la fortezza e la chiesa di Sv. Spas. Inoltre possibilità di visitare il museo di Esma Regepova, famosa cantante macedone di etnia rom. Pranzo libero.
Cena in una tipica taverna macedone nel caravanserraglio Kapan An.
Pernottamento in piccola pensione.

Martedì 28 aprile: Skopje – Galicnik – Mavrovo
Prima colazione.
Partenza per Tetovo: visita della Tekia, Arabati Baba Teke, luogo di culto dei Bektasi (eredi dei dervisci) e visita della Sarena Dzamia (la moschea dipinta).
Partenza per Galicnik e visita del piccolo villaggio dove ogni anno a luglio si tiene la manifestazione Galicka svadba, dove i matrimoni vengono ancora celebrati secondo il rito tradizionale.
Pranzo presso la locanda del paese.
Nel pomeriggio visita del museo etnico di Galicnik.
Successivamente trasferimento presso il piccolo villaggio di Jance (possibilità di raggiungere Jance attraverso una passeggiata di circa due ore in discesa) nel parco nazionale di Mavrovo.
Cena nella “casa ecologica” e pernottamento o presso la stessa casa o nel monastero storico di Sveti Jovan Bigorski (la prenotazione non è possibile dato che il monastero è attivo e dà la priorità ai fedeli ed ai pellegrini).

Mercoledì 29 aprile: Sveti Jovan Bigorski – Ohrid
Prima colazione.
Visita del monastero di Sveti Jovan Bigorski.
Sosta presso il villaggio di Vevcani (villaggio nel quale tutt’ora viene celebrato un carnevale con i riti pagani), pranzo in un locale tipico e partenza verso Ohrid, la città sul lago protetta da UNESCO per la sua importanza artistica e storica.
Arrivo a Ohrid e visita del centro cittadino con la Fortezza del Re Samuilo, la chiesa di Sv. Sofia, il vecchio Cinar (l’albero vecchio più di 1100 anni), l’anfiteatro romano, la cattedrale – monastero di Sv. Jovan Kaneo, la chiesa di Plaosnik ed uno storico laboratorio artigianale dove si realizzano ancora oggetti in legno tipici macedoni.
Cena in un caratteristico locale.
Pernottamento in case private ad Ohrid.

Giovedì 30 aprile: Ohrid – Bitola – Demir Kapija
Prima colazione fatta in casa a Ohrid.
Partenza per Bitola, visita della citta’ e della zona archeologica di Heraclea.
Pranzo libero.
Trasferimento a Demir Kapija dove si cenerà presso l’azienda vitivinicola Popova Kula famosa nella zona per la produzione di vini tipici.
Pernottamento presso l’azienda viniviticola.

Venerdì 1 maggio: Demir Kapija – Strumica – Berovo
Prima colazione.
Partenza per Strumica, arrivo e sosta in un locale dove sarà possibile ascoltare la musica suonata dai membri della famiglia degli Agushevi, i suonatori turchi di Macedonia.
Pranzo libero.
Partenza per Berovo.
Arrivo e sistemazione presso case private. Cena in piazza.
Pernottamento in case private/albergo.

Sabato 2 maggio: Berovo – Skopje
Prima colazione.
Visita della citta’ di Berovo e dei suoi luoghi storici.
Pranzo libero.
Trasferimento a Skopje.
Cena in ristorante e pernottamento presso case private/albergo.

Domenica 3 maggio: – Italia
Prima colazione.
Trasferimento per l’aeroporto di Skopje e partenza per l’Italia ad ore 13.00.
Arrivo all’aeroporto di Roma – Fiumicino ad ore 14.40.

Quota di partecipazione : € 685,00

La quota di partecipazione comprende: Trasferimenti in pulmino in Macedonia # Accompagnatore/mediatore culturale dall’Italia # N. 7 notti con prima colazione in albergo/case private coma da programma # n. 2 pranzi (terzo e quarto giorno) bevande incluse # n.6 cene bevande incluse # Visite guidate, incontri ed ingressi come da programma # Assicurazione medica e bagaglio.

La quota non comprende il volo a/r Roma – Skopje operato da Macedonian Airlines è prenotabile presso l’Agenzia Viaggi Etli-Tn tramite Viaggiareibalcani (quota indicativa a partire da 280 euro tasse incluse. Quota soggetta a riconferma).

Documenti necessari: passaporto o carta d’identità in corso di validità.

Numero minimo partecipanti: 7.

Iscrizioni entro il 5 aprile 2009.

Acconto di euro 150,00 da versare al momento dell’iscrizione.

saldo entro il 18 aprile 2009.

(Se il numero minimo non verrà raggiunto 20 giorni prima della partenza, il viaggio verrà annullato e l’acconto versato interamente restituito).

Per informazioni ed iscrizioni : info@viaggiareibalcani.it oppure 334\2555116

Organizzazione tecnica: Agenzia Viaggi ETLI-TN
Corso Rosmini, 82\A 38068 Rovereto (Tn)