Romania

La Romania si trova nella parte settentrionale della penisola balcanica e confina a Ovest con l’Ungheria, a Nord con l’Ucraina, a Est con la Repubblica Moldova, a Sud con la Bulgaria e a Sud-Ovest con la Serbia; il fiume Danubio segna il confine tra la Romania e la Bulgaria e per qualche decina di chilometri quello tra la Romania e la Serbia. La superficie del paese ammonta a 237.391 kmq.

La struttura geomorfologica e’ costituita per un terzo da pianura, un terzo da colline e altopiani e un terzo da montagne. La catena dei monti Carpazi forma un anello al cui interno si trova l’altopiano della Transilvania; nella parte nordoccidentale del paese si trovano le vette piu’ alte, tra le quali spicca il monte Moldoveanu. In territorio romeno il Danubio sfocia nel mar Nero, creando il piu’ grande delta europeo. La Romania ha un clima continentale.

Le città più numerose sono la capitale Bucarest (1.927.559 abitanti), Iasi (327.812 ), Costanza (307.447) e Timisoara (307.265). I duri anni del regime di Ceausescu lasciarono delle conseguenze drammatiche e la difficile situazione economica fu alla base di una forte emigrazione all’estero che prosegue tuttora.
L’economia si trova al momento in una fase di progressivo miglioramento, sebbene alcune contraddizioni rimangano irrisolte. L‘ingresso nell’Unione Europea ha riacceso nel paese molte speranze.
La Romania è diventata ufficialmente un membro dell’UE il 1° gennaio 2007.

La popolazione è di circa 22.246.862 abitanti, all’interno dei quali l’89,5% e’ costituito da romeni, il 6,6% da ungheresi, il 2,5% da rom e da altre minoranze, che sono tutte rappresentate in parlamento.
La religione prevalente e’ quella ortodossa alla quale appartiene l’86,7% della popolazione; tra le minoranze i gruppi religiosi prevalenti sono quello cattolico e greco-cattolico.

La lingua ufficiale è il romeno, di origine neolatina, ma sono diffuse anche le lingue delle minoranze, in particolare il tedesco e l’ungherese in Transilvania. Diffuse, nei centri urbani, inglese, francese e italiano.

La moneta ufficiale è il leu (plurale Lei) = RON.

Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio:  è necessario viaggiare con un documento di riconoscimento in corso di validità (passaporto o carta d’identità valida per l’espatrio). La validità residua del passaporto richiesta è di novanta (90) giorni dalla prevista data di conclusione del soggiorno.

 

Viaggiatori con animali: non vi sono regolamenti specifici, né é prevista la quarantena per l’importazione di animali domestici. È tuttavia necessario un certificato di buona salute. Non è richiesto alcun pagamento.

Ambasciata d’Italia Bucarest
Indirizzo: Strada Henri Coanda, 9 Sector 1 – 010667 Bucarest
Tel: +40 21052100
Fax: +40 213103050
E-mail: ambasciata.bucarest@esteri.it
Sito web: www.ambbucarest.esteri.it

Cellulare reperibilità Sede: +40 722314803.



Sibiu