• Siete in: home >
  • Paesi

Montenegro

Il Montenegro si affaccia sul mar Adriatico e confina a Nord-Ovest con la Bosnia Erzegovina e per un brevissimo tratto di costa con la Croazia, a Nord-Est con la Serbia, a Ovest con il Kosovo e a Sud-Ovest con l'Albania.

La regione e' in maggior parte montagnosa ; la costa è costituita da una stretta striscia di terreno separata dall'entroterra da montagne calcaree e caratterizzata da numerose insenature rocciose, tra cui famose per la loro bellezza sono le Bocche di Cattaro. Al confine con l'Albania si trova il lago di Scutari, il più grande lago dei Balcani.

Il clima è continentale nelle regioni dell'interno, mentre e' mediterraneo sulla costa. La popolazione è di 678.177 abitanti e la capitale è Podgorica (139.100 abitanti).

Il Montenegro si e' dichiarato indipendente dalla Serbia, con la quale formava una confederazione, nel giugno 2006 in seguito a un referendum tenutosi il mese precedente. I cittadini dell'Ue possono entrare nel paese con una carta d'identita' o un passaporto in corso di validità.

Secondo il censimento del 2003 (quando il paese formava ancora una confederazione con la Serbia)  i gruppi etnici presenti sono: montenegrini (43,1%), serbi (31,9%), bosniaci (7,7%), albanesi (5%), oltre ad altre minoranze. Il 74,2% degli abitanti è di religione ortodossa, il 17,7% di religione musulmana, è inoltre presente una minoranza cristiana.

La lingua ufficiale e' il montenegrino, le cui differenze dal serbo sono minimali. L'albanese è parlato lungo tutto il confine orientale del Paese. L'Inglese è abbastanza diffuso, soprattutto tra i giovani; ugualmente l’Italiano, specie nella zona costiera.

La monete è l'Euro.

Passaporto/carta d'identità valida per l'espatrio: è necessario viaggiare con un documento di riconoscimento in corso di validità (passaporto o carta d’identità valida per l’espatrio). La validità residua del passaporto richiesta è di novanta (90) giorni dalla prevista data di conclusione del soggiorno.

Viaggiatori con animali: non vi sono regolamenti specifici, né é prevista la quarantena per l'importazione di animali domestici. È tuttavia necessario un certificato di buona salute. Non è richiesto alcun pagamento.

Ambasciata d'Italia in Montenegro
Indirizzo: Bulevar Dzordza Vasingtona b.b. (zgrada Univerziteta)
81000 Podgorica.
Tel: +382 20 234 661/2/4     
Fax:+382 20 234 663 
E mails: segreteria.podgorica@esteri.itconsolare.podgorica@esteri.it

Cellulare reperibilità attivo, per gravi emergenze, nelle ore di chiusura degli uffici:  +382 69 337 777.


Crno jezero, il lago nero. 

Montenegro

Scoprire i Balcani – tour promozionale marzo 2017

Dal 2 al 25 marzo saremo in giro per l'Italia a presentare la seconda edizione della nostra guida "Scoprire i Balcani". Accanto ad Eugenio Berra, curatore della guida, si affiancheranno in veste di relatori numerosi collaboratori di Osservatorio Balcani e Caucaso Transeuropa; ViaggieMiraggi; Radio popolare. Al termine delle presentazioni è prevista una degustazione di prodotti della rete Terra Madre di Slow Food proveniente dal Sud Est Europa. 

[continua]



 

dedicato alle scuole

Il progetto

[continua]



Testimonianze dai viaggi passati

[continua]



Proposte

[continua]



Confine orientale: attorno al “Giorno del ricordo”

Il 30 marzo 2004 è stata promulgata la legge n.92/2004, che riconosce il 10 febbraio come “Giorno del ricordo” in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata e delle vicende del confine orientale.    

[continua]



Memorie del “secolo breve”

 Da sempre terra di confine e frontiera, la Bosnia-Erzegovina è stata (e in parte è ancora) una grande lezione di tolleranza religiosa e convivenza multietnica.

[continua]



Associazione Viaggiare i Balcani: Via Vicenza 5 - 38068 Rovereto (TN)
tel. +39 3398084928
C.F 96081670224