20 Gennaio 2010 | Balcani

Partito il treno Sarajevo – Belgrado – Sarajevo

Partito il treno Sarajevo – Belgrado – Sarajevo

Dopo diciotto anni è stata riattivata la linea ferroviaria tra Sarajevo e Belgrado, interrotta nel 1992 a causa della guerra in ex Yugoslavia. Al primo viaggio in questa linea sono stati 20 passeggeri e il treno partira’ tutti i giorni dalle 8:15 da Belgrado e a dalle 11:35 da Sarajevo. Prezzo del biglietto in una direzione e’ 16,18 € e andata e ritorno 31 €.

Il viaggio fra la capitale serba e quella bosniaca ora impiega circa otto ore, ben due di più di prima del conflitto. E la linea, afferma la Bbc sul suo sito online, appare in cattive condizioni. Ma ai tempi della Jugoslavia di Tito la linea era molto frequentata, soprattutto da uomini d’affari e da sciatori attratti dalle piste della Sarajevo delle olimpiadi invernali 1984.

Siccome il treno attraversa il teritorio di Croazia i cittadini della Serbia devono con se avere passsaporti mentre cittadini bosniaci possono passare la frontiera anche con la carta d’identita’.
Il convoglio e’ composto da tre vagoni delle Ferrovie, quella di Federazione BiH, Republica Srpska e di Serbia.

Segue un’ video (da AlJazeeraEnglish) da questo primo viaggio in questa linea.