30 Aprile 2006 | Balcani

Pocitelj, il cuore turco della Bosnia

Pocitelj, il cuore turco della Bosnia

Passata Mostar, seguendo il corso della Neretva verso il Mare Adriatico, incontrate quasi improvvisamente sulla vostra sinistra un antico e pittoresco borgo, testimonianza viva della dominanza turca: l’antica Moschea del 1563, la scuola coranica, del 1664 (che prima della guerra ospitava un albergo molto raffinato), il bagno turco, le case eleganti costruite dai notabili musulmani del diciottesimo secolo. Uno spettacolo straordinario nel cuore dell’Erzegovina, che nell’agosto del 1993, le truppe dell’HVO, l’esercito croato hanno in parte distrutto. La pulizia etnica ha fatto il resto (esiste un sito web che parla della pulizia etnica di Pocitelj). nonostante tutto questo l’antico borgo mantiene inalterato il proprio fascino ed oggi anche grazie all’avanzata ricostruzione sta recuperando il suo antico splendore.


Passata Mostar, seguendo il corso della Neretva verso il Mare Adriatico, incontrate quasi improvvisamente sulla vostra sinistra un antico e pittoresco borgo, testimonianza viva della dominanza turca: l’antica Moschea del 1563, la scuola coranica, del 1664 (che prima della guerra ospitava un albergo molto raffinato), il bagno turco, le case eleganti costruite dai notabili musulmani del diciottesimo secolo. Uno spettacolo straordinario nel cuore dell’Erzegovina, che nell’agosto del 1993, le truppe dell’HVO, l’esercito croato hanno in parte distrutto. La pulizia etnica ha fatto il resto (esiste un sito web che parla della pulizia etnica di Pocitelj). nonostante tutto questo l’antico borgo mantiene inalterato il proprio fascino ed oggi anche grazie all’avanzata ricostruzione sta recuperando il suo antico splendore.
www.haverford.edu