Scialpinismo in Bosnia-Erzegovina 2018. Alla scoperta della via Dinarica

15 novembre 2017 | Bosnia-Erzegovina | turismo sportivo

Scialpinismo in Bosnia-Erzegovina 2018. Alla scoperta della via Dinarica

Gli inesplorati canaloni e versanti del selvaggio Massiccio del Prenj, le spettacolari traversate sulla Cvrsnica e i dolci pendii della Visocica, aspettano la prossima neve in arrivo già nei prossimi giorni.

Zaino in spalla tra Timišoara e Belgrado

23 ottobre 2017 | turismo culturale

Zaino in spalla tra Timišoara e Belgrado

Viaggio in Serbia con lo “zaino in spalla” per indagare le molteplici anime di Belgrado guidati dai suoi abitanti: il quartiere di Savamala con i suoi murales e atelier di artisti, i lasciti ottomano ed ebreo-sefardita di Dorćol sino alle costruzioni della “Nuova Belgrado” simbolo del periodo socialista.

 

A Vienna per la mostra “Maria Teresa: stratega, madre, riformatrice”. Dal 23 al 26 novembre

20 ottobre 2017 | turismo culturale

A Vienna per la mostra “Maria Teresa: stratega, madre, riformatrice”. Dal 23 al 26 novembre

14 luglio 1683. L’esercito turco-ottomano comandato dal Gran Visir Merzifonlu Kara Mustafa Pasha si ammassa alle porte di Vienna e dà il via ad un assedio che durerà sino al 12 settembre. E’ l’ultima grande spallata del potente impero di Istanbul verso l’Europa cristiana. Le forze scese in campo aperto per difendere il cuore del dominio asburgico strappano la vittoria e costringono le truppe del Sultano a prendere la via del ritorno.

Capodanno a Sarajevo. Dal 29 dicembre 2017 al 3 gennaio 2018

11 ottobre 2017 | Bosnia-Erzegovina

Capodanno a Sarajevo. Dal 29 dicembre 2017 al 3 gennaio 2018

Sei giorni attraverso la Costa Dalmata e la Bosnia-Erzegovina, con Capodanno a Sarajevo, la “Gerusalemme dei Balcani”. Un’occasione unica per ammirare queste terre immerse nel sonno invernale; spesso ricoperte di neve che scende a coprire rive di fiumi e boschi, tetti di abitazioni e campagne, croci e mezzelune, avvolgendo con il suo abbraccio una terra ricca di genti, culture e religioni.

Capodanno tra Belgrado e Novi Sad. Dal 29 dicembre 2017 al 3 gennaio 2018

29 settembre 2017 | Serbia | turismo culturale

Capodanno tra Belgrado e Novi Sad. Dal 29 dicembre 2017 al 3 gennaio 2018

Storica capitale della Jugoslavia, crocevia di civiltà e imperi come quello Austro-Ungarico e Ottomano, risorta dai conflitti degli anni ’90 e dal tragico bombardamento NATO, Belgrado è la culla della creatività balcanica.

Vukovar, il Danubio e oltre… Dal 15 al 19 novembre

24 luglio 2017 | Croazia | turismo culturale

Vukovar, il Danubio e oltre… Dal 15 al 19 novembre

Vukovar e il Danubio: un abbraccio inseparabile tra una città prestigiosa ed il grande fiume d’Europa. Distesa come un corpo sinuoso lungo il corso d’acqua che oggi separa Croazia e Serbia, testimone degli scontri secolari tra Cristiani e Musulmani in questa propaggine della pianura pannonica, Vukovar è città barocca, mitteleuropea, resa prospera da Tedeschi, Magiari, Ebrei, Serbi, Croati…

A Vienna per la mostra “Maria Teresa: stratega, madre, riformatrice”. Dal 4 all’8 ottobre

29 giugno 2017 | Balcani

A Vienna per la mostra “Maria Teresa: stratega, madre, riformatrice”. Dal 4 all’8 ottobre

 

14 luglio 1683. L’esercito turco-ottomano comandato dal Gran Visir Merzifonlu Kara Mustafa Pasha si ammassa alle porte di Vienna e dà il via ad un assedio che durerà sino al 12 settembre. E’ l’ultima grande spallata del potente impero di Istanbul verso l’Europa cristiana.

Dalmazia e Bosnia-Erzegovina, incontro di genti e sapori. Dal 10 al 17 settembre

13 maggio 2017 | Bosnia-Erzegovina | Croazia | turismo culturale

Dalmazia e Bosnia-Erzegovina, incontro di genti e sapori. Dal 10 al 17 settembre

Otto giorni tra Dalmazia e Bosnia-Erzegovina lungo prodotti, sapori e genti della prima regione transfrontaliera – Erzegovina e Dalmazia meridionale – proveniente dai Balcani che si candiderà come destinazione Slow Food Travel.

Alla scoperta della Romania, i tesori di Transilvania e Bucovina. Dal 13 al 20 agosto

12 maggio 2017 | Romania

Protagonista della Nuova Europa allargata ad Est, la Romania sorprende qualunque viaggiatore con colori e contrasti vivaci e netti e con la sua ricchezza di genti, tesori culturali e naturali.

Bucarest, la nuova Europa. Dall’1 al 4 giugno

29 aprile 2017 | Romania | turismo culturale

Nota come “la piccola Parigi dell’Est”, la capitale della Romania è ricca di tesori e contrasti. Brulicante di vita, talvolta disordinata, a tratti caotica, … balcanica.