31 Ottobre 2015 | Bosnia-Erzegovina | turismo responsabile

Capodanno a Sarajevo

Capodanno a Sarajevo

Sei giorni attraverso la Costa Dalmata e la Bosnia-Erzegovina, con capodanno a Sarajevo. Un’occasione unica per poter ammirare queste terre immerse nel diafano biancore della neve che durante l’inverno scende copiosa coprendo rive di fiumi, boschi e minareti. 

 

 

Tutto questo attraverso la rete di Viaggiareibalcani, per un turismo alternativo e responsabile, per conoscere e divertirsi rispettando culture, storie e luoghi.

Il capodanno a Sarajevo è un viaggio ideato da Viaggiare i Balcani (www.viaggiareibalcani.it) in collaborazione con Okusi Hercegovinu (www.okusihercegovinu.com) di Mostar, l’associazione Promotur (www.promoturpd.org) e il convivium Slow Food Potkozarje Podgrmec di Prijedor, ed organizzato dall’agenzia viaggi ETLI (www.etlitn.it).

 

 

Programma di viaggio

scarica il pdf del programma di viaggio


Martedi 29 dicembre: VERONA – SENJ (CROAZIA) – SIBENIK (CROAZIA)

Ritrovo dei partecipanti ad ore 06.00 presso la stazione ferroviaria di Verona Porta Nuova e partenza in pullman riservato. Pranzo in ristorante a Senj. Proseguimento per Šibenik ed arrivo previsto nel tardo pomeriggio. Sistemazione in un piccolo hotel a conduzione familiare e cena.

Mercoledì 30 dicembre: SIBENIK – MOSTAR (BOSNIA ERZEGOVINA)

Prima colazione in hotel. Partenza al mattino per l’Etnoland Dalmati, a Pakovo Selo, nei pressi del Parco Nazionale Krka. L’Etnoland Dalmati è il primo etnoland croato. Si tratta della ricostruzione di un tipico paese dell’entroterra di Šibenik, ovvero della Dalmazia, nel quale i visitatori potranno vedere come si viveva una volta, assaggiare i cibi della tradizione, scoprire consuetudini popolari. Dopo la visita al parco, con pranzo tradizionale dalmata, partenza per Mostar. All’arrivo, sistemazione in hotel nel centro storico della città. In serata cena-degustazione organizzata dall’Associazione Sapori d’Erzegovina con il coinvolgimento di dei produttori appartenenti alla rete di Slow Food in Bosnia-Erzegovina. Durante la cena saremo accompagnati da un ensemble di sevdah, la musica tradizionale bosniaca.

Giovedì 31 dicembre: MOSTAR – SARAJEVO

Prima colazione in hotel. Al mattino visita guidata di Mostar, la città-ponte per eccellenza, punto di incontro e confluenza tra Oriente ed Occidente ed incontro con i referenti locali del progetto Viaggiareibalcani. Pranzo libero a Mostar e partenza per Sarajevo. All’arrivo, sistemazione in hotel nella parte storica della città. La cena di fine anno è prevista presso il ristorante Bosanska Kuca, nel cuore della città dove potremmo assaporare i piatti tipici della regione, prima di “perderci” nelle vie del centro per festeggiare l’arrivo del nuovo anno.

Venerdì 1 gennaio: SARAJEVO

Prima colazione e pernotto in hotel. L’intera giornata sarà dedicata alla visita della città di Sarajevo e dei suoi dintorni: guidati dai nostri referenti locali si potrà scoprire la “Gerusalemme dei Balcani” con uno sguardo attento ai fatti accaduti duranti gli anni 90. Il pranzo è previsto libero durante l’escursione. Cena in ristorante.

Sabato 2 gennaio: SARAJEVO – PRIJEDOR

Prima colazione in hotel. e partenza per Prijedor. Durante il tragitto sosta nella cittadina di Travnik, antica capitale della Bosnia e città natale del premio Nobel Ivo Andrić per una visita al famoso Caffè di Lutvo e per il pranzo libero. Arrivo previsto nel pomeriggio a Prijedor, dove incontreremo i referenti locali dell’associazione Promotur e faremo conoscenza delle attività di cooperazione comunitaria promosse dall’Agenzia della Democrazia Locale di Prijedor. In serata cena organizzata dal convivium Slow Food Potkozarje Podgrmec e accompagnamento musicale. Pernottamento presso le famiglie che aderiscono alla rete del turismo responsabile promossa da Promotur.

Domenica 3 gennaio: PRIJEDOR – VERONA

Prima colazione presso le famiglie e partenza per l’Italia. Pranzo e cena liberi ed arrivo nelle località d’origine previsto in tarda serata.

 

Dal 29/12/15 al 03/01/16 : € 795,00

 

La quota di partecipazione comprende: Trasferimenti in pullman riservato # accompagnatore/mediatore culturale dall’Italia # Pernottamenti con prima colazione come da programma # Cene con bevanda incluse come da programma compresa cena di fine anno # Pranzi con bevanda inclusa come da programma # Visite guidate, ingressi ed incontri come da programma # Assicurazione medico e bagaglio.

 La quota di partecipazione non comprende: Extra personali, mance e quanto non indicato ne “la quota comprende”. Eventuale supplemento stanza singola Euro

 Documenti necessari: carta d’identità in corso di validità senza rinnovo con timbro.

 Iscrizioni entro l’ 8 dicembre 2015 e comunque sino ad esaurimento posti. Acconto di € 200,00 da versare all’atto dell’iscrizione; Saldo entro il 9 dicembre 2015. Numero minimo di partecipanti (Se il numero minimo non verrà raggiunto 20 giorni prima della partenza, il viaggio verrà annullato e l’acconto versato interamente restituito).

Per informazioni ed iscrizioni: info@viaggiareibalcani.net oppure 339/1246822

 Organizzazione tecnica: Agenzia Viaggi ETLI-TN

Corso Rosmini, 82\A 38068 Rovereto (Tn)