12 Febbraio 2015 | Slovenia | viaggio

Lubiana e Zagabria: la Grande Guerra e le orme profonde dell'Impero. Dal 13 al 15 marzo 2015

Lubiana e Zagabria: la Grande Guerra e le orme profonde dell'Impero. Dal 13 al 15 marzo 2015

Due cuori nel corpo dell’Impero asburgico: Lubiana e Zagabria … Lubiana (Laibach, in lingua tedesca), passione nazionale, cuore e spirito rivolti a Vienna, alla Mitteleuropa e alla vicina Trieste con la sua solida comunità slovena. Zagabria (Agram, secondo la denominazione dell’epoca), orgogliosa tradizione croata, influenza di Budapest, ma volontà di uscire dalla sua orbita per svolgere il ruolo di terzo pilastro della compagine imperiale.

 

A distanza di un anno dal Viaggio del Centenario “Sarajevo 1914-2014”, focalizzato sullo scoppio della Prima Guerra Mondiale, le associazioni culturali Mozaik e Viaggiare i Balcani propongono un approfondimento del tema attraverso una visita di tre giorni alle odierne capitali di Slovenia e Croazia.

A Lubiana, impregnata dell’architettura di Jože Plečnik, la visione del centro storico in cui si mescolano barocco, art nouveau e razionalista socialista, si combina con il Museo di Storia Contemporanea, immerso nel Parco Tivoli, dove la Mostra “Una guerra simile non l’avremmo mai immaginata” (Take vojne si nismo predstavljali) fa rivivere l’atmosfera dello scoppio della Prima Guerra Mondiale.

A Zagabria, la vista dei tre centri storici della città – religioso, politico ed economico – si accompagna alla visita della Mostra “Echi dai campi di battaglia – Zagabria nella Prima Guerra Mondiale” (Odjeci s Bojisnice – Zagreb u Prvom Svjetskom Ratu) presso il Museo della Città.

Continua dunque l’attenzione delle due associazioni sull’evento che ha segnato una rottura epocale nella Storia europea e nelle vite dei suoi abitanti. La visita alle due esposizioni è occasione per approfondire la riflessione sulla Grande Guerra, visitando nel contempo due città di grande pregio per il loro patrimonio storico, artistico e culturale; ma anche per il loro stile di vita caldo, intenso, in equilibrio tra Mitteleuropa e Balcani.


Programma di viaggio


scarica il programma di viaggio in pdf


Venerdì 13 marzo: MESTRE – LUBIANA – SAMOBOR

Ritrovo dei partecipanti presso la stazione FFSS di Mestre alle ore 9.00 e partenza in direzione Lubiana via Trieste.

Pranzo libero a Lubiana; a seguire visita del cuore della città: dal Triplice ponte (Tromostovje) e dal mercato cittadino, realizzati da Plečnik. costeggiando il fiume Ljubljanica, si attraversa Piazza del Congresso, l’area del Parlamento e del Centro culturale Ivan Cankar, sino a giungere alla Chiesa ortodossa e al Parco Tivoli

Nel secondo pomeriggio visita della Mostra “Una guerra simile non l’avremmo mai immaginata” e successiva partenza in direzione Croazia. Arrivo a Samobor, cena in ristorante e pernottamento in pensione familiare a Samobor.

Sabato 14 marzo. SAMOBOR – ZAGABRIA – SAMOBOR

Prima colazione e partenza per Zagabria. All’arrivo visita della Cattedrale e di Piazza Jelačić; visita della Città Bassa: dal padiglione Meštrović adibito a Moschea durante la Seconda Guerra Mondiale al Teatro Nazionale in Piazza Maresciallo Tito. Pranzo libero e tempo libero a disposizione. Nel pomeriggio salita alla Città Alta, nucleo politico, economico e culturale della città in età moderna e medievale. A seguire visita alla Mostra “Echi dai campi di battaglia – Zagabria nella Prima Guerra Mondiale”Rientro a Samobor per la cena in ristorante e pernottamento in pensione familiare

Domenica 15 marzo: SAMOBOR – ZAGABRIA – MESTRE

Prima colazione e partenza per Zagabria. All’arrivo passeggiata lungo il tracciato del Perivoj, cascata di giardini pubblici a forma di ferro di cavallo, in cui sono collocate le più prestigiose istituzioni culturali della nazione croata. Pranzo libero in città e successiva partenza con rientro a Mestre FFSS previsto in serata.


Quota di partecipazione

minimo 6 partecipanti € 309,00

minimo 7 partecipanti € 279,00

minimo 8 partecipanti € 249,00


La quota di partecipazione comprende
: Trasferimenti in minibus riservato # accompagnatore/mediatore culturale dall’Italia # Pernottamenti con prima colazione come da programma # Cene con bevanda incluse come da programma # Visite guidate, incontri come da programma # Assicurazione medico e bagaglio.

La quota non comprende:extra personali, ingressi; TESSERA ANNUALE ASSOCIAZIONE VIAGGIAREIBALCANI euro 10,00 da saldare alla partenza e  tutto quanto non  specificato ne  “la  quota comprende”. Assicurazione annullamento su richiesta; SUPPLEMENTO STANZA SINGOLA euro 25,00.

Documenti necessari: carta d’identità in corso di validità senza rinnovo con timbro.

Iscrizioni sino ad esaurimento posti.

Acconto di € 150,00 da versare all’atto dell’iscrizione; Saldo entro il 3 marzo 2015

Numero minimo di partecipanti 6 (Se il numero minimo non verrà raggiunto 10 giorni prima della partenza, il viaggio verrà annullato e l’acconto versato interamente restituito).

Per informazioni  ed iscrizioni : info@viaggiareibalcani.net oppure 339/1246822 – 3281939823

Organizzazione tecnica: Agenzia Viaggi ETLI-TN

Corso Rosmini, 82\A 38068 Rovereto (Tn)