18 Marzo 2013 | Serbia | danubio

Navigando lungo i sapori del Danubio serbo. Dal 25 agosto al 1 settembre 2013

Navigando lungo i sapori del Danubio serbo. Dal 25 agosto al 1 settembre 2013

Aperte le iscrizioni per il viaggio in battello lungo il Danubio serbo che la nostra associazione organizzerà assieme a Slow Food Internazionale dal 25 agosto al 1 settembre 2013. L’incontro con le comunità Terra Madre di Serbia, Bosnia-Erzegovina e Bulgaria; conferenze sul tema della tutela della biodiversità danubiana; tanta musica infine ad accompagnare i partecipanti sia lungo la navigazione che nelle soste a terra.

Cinque giorni in battello sul Danubio serbo da Novi Sad alle Porte di ferro. Un viaggio alla scoperta della straordinaria biodiversità racchiusa nel medio corso danubiano, ma soprattutto una presa di coscienza critica della sovranità alimentare grazie all’incontro con le comunità del cibo di Terra Madre provenienti da Serbia, Bosnia-Erzegovina e Bulgaria intrecciando cibo, tradizioni e identità locali. Durante il viaggio visiteremo la città di Novi Sad e i suoi dintorni, la capitale Belgrado, Smederevo con la sua splendida fortezza del quindicesimo secolo affacciata sul Danubio. Ci inoltreremo infine lungo le Porte di ferro – forse il tratto più affascinante dell’intero corso danubiano – per ammirare la Tavola Traiana e la maestosa diga di Djerdap.

A Belgrado verrà organizzata una conferenza dal titolodal titolo “Reti sovranazionali e territoriali come nuove basi del legame sociale”  Nella capitale serba è previsto anche un caffè letterario con lo scrittore Dušan Velićković (autore di Serbia Hardcore, pubblicato in Italia dalla casa editrice Zandonai) durante il giro in battello nella “Belgrado by night”. 
Tanta musica infine ci accompagnerà sia durante la navigazione che nelle soste a terra, dal klezmer alla tamburaša, sino agli immancabili ottoni di un ensemble rom che si unirà a noi per la serata finale.

“Navigando lungo i sapori del Danubio” è un progetto di Viaggiare i Balcani (www.viaggiareibalcani.it) realizzato in collaborazione con Slow Food Internazionale (www.slowfood.com) che ha come obiettivo la valorizzazione delle unicità enogastronomiche e più in generale delle culture autoctone lungo il medio e basso corso danubiano, contribuendo in questo modo a dare piena cittadinanza europea al fiume e promuovendolo come destinazione di turismo responsabile.

Scarica la cartella stampa.

Alle Porte di ferro. Foto di Camilla de Maffei

Programma di viaggio.


1°giorno, domenica 25 agosto: ITALIA – BELGRADO – NOVI SAD.
Partenze libere in aereo da Milano Malpensa o altro aeroporto. Arrivo a Belgrado dei partecipanti e trasferimento in pullman privato per Novi Sad. Sistemazione in hotel nel centro della città e cena in ristorante tipico. Pernottamento in hotel.
 
2° giorno, lunedì 26 agosto: NOVI SAD.
 
Prima colazione in hotel. Al mattino visita del centro cittadino ed incontro con Goran Levi, presidente della comunità ebraica di Novi Sad, che ci accompagnerà alla scoperta dei luoghi-simbolo della presenza ebraica a Novi Sad e della splendida sinagoga dove verrà organizzato un concerto del gruppo klezmer J’haz Klezmori. A seguire trasferimento a Futog per il pranzo organizzato dalla comunità del cibo Terra Madre di Futog. Nel pomeriggio visita della fortezza di Petrovaradin e del paesino di Sremski Karlovci con degustazione di vino e formaggi all’interno di un vecchio podrum (cantina). Al termine trasferimento per Novi Sad e cena in Salaš, i ristoranti caratteristici della Vojvodina. Pernottamento in hotel.
 
3° giorno, martedì 27 agosto: NAVIGAZIONE NOVI SAD – BELGRADO (durata: 6 ore – 83km).
 
Prima colazione in hotel. Trasferimento ed imbarco sul battello riservato per la navigazione tra Novi Sad e Belgrado. Un ensemble di tamburaša, la musica tradizionale della Vojvodina, ci accompagnerà durante questa prima tappa. Pranzo organizzato durante la navigazione. Arrivo a Belgrado nel pomeriggio e sistemazione in hotel. Cena in kafana (ristorante tipico) nel centro di Belgrado e pernottamento in hotel.

4° giorno, mercoledì 28 agosto: BELGRADO.

 
Prima colazione in hotel. Al mattino conferenza-incontro presso il Kulturni Centar Grad (centro culturale situato nel centro città lungo il fiume Sava) dal titolo “Reti sovranazionali e territoriali come nuove basi del legame sociale” a seguire pranzo-degustazione organizzato da Slow Food in Serbia a cui prenderà parte anche una rappresentanza di Slow Food in Bosnia-Erzegovina. Nel pomeriggio visita guidata della città attraverso luoghi, memorie e simboli della Belgrado del ‘900. La sera cena in ristorante e giro in battello lungo il Danubio per ammirare la “Belgrado by night”. Durante la navigazione, caffe letterario con Dušan Velićković.
 
5° giorno, giovedì 29 agosto: NAVIGAZIONE BELGRADO – SMEDEREVO (durata: 4 ore – 54 km).
Prima colazione in hotel. Trasferimento ed imbarco sul battello riservato per la navigazione tra Belgrado e Smederevo. Pranzo organizzato durante la navigazione. Arrivo a Smederevo nel primo pomeriggio, visita guidata del centro cittadino e della fortezza del quindicesmo secolo affacciata sul Danubio e a seguire trasferimento in pullman a Velika Plana dove ceneremo presso la cooperativa agricola della famiglia Radić (membri di Slow Food in Serbia). Pernottamento presso l’etno-villaggio Morava.
 
6° giorno, venerdì 30 agosto: SMEDEREVO – DONJI MILANOVAC (durata: 9 ore – 125 km).
 
Prima colazione presso l’etno-villaggio. Trasferimento in pullman al porto di Smederevo e imbarco per la terza tratta in navigazione da Smederevo a Donji Milanovac. Pranzo organizzato durante la navigazione. Lungo la navigazione saremo accompagnati dalla musica tradizionale serba dell’ensemble di Aleksandar Vašov. Arrivo a Donji Milanovac nel tardo pomeriggio e sistemazione presso le famiglie del villaggio aderenti al progetto del Turismo Responsabile. Cena in ristorante e pernottamento presso le famiglie.
 
7° giorno, sabato 31 agosto: Navigazione DONJI MILANOVAC – DJERDAP – DONJI MILANOVAC.
 
Prima colazione e pernottamento presso le famiglie. Imbarco e navigazione attraverso le affascinanti Porte di ferro, per ammirare la Tavola Traiana e raggiungere la maestosa diga di Djerdap. Pranzo organizzato durante la navigazione e ritorno a Donji Milanovac. In serata cena organizzata da una rappresentanza di Slow food in Bulgaria che si unirà al gruppo per la serata finale arricchita dagli ottoni di un ensemble rom locale.
 
8° giorno, domenica 1 settembre: DONJI MILANOVAC – BELGRADO – ITALIA.
 
Prima colazione in famiglie. Trasferimento in pullman privato per l’aeroporto di Belgrado in tempo utile per l’imbarco sul volo per Milano Malpensa o altro aeroporto. Pranzo e cena liberi. Termine servizi.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 770,00

(supplemento singola € 120,00)
 

 

La quota di partecipazione comprende: 

Navigazione in battello fluviale come da programma #Trasferimenti in pullman privato con autista come da programma # Accompagnatore / mediatore culturale dall’Italia # Pernottamenti con prima colazione come da programma # Pranzi bevande incluse come da programma # Cene bevande come da programma # Visite guidate ed incontri come da programma # Assicurazione medica e bagaglio.

La quota non comprende: 

Biglietto aereo Milano – Belgrado – MIlano; Mance; Extra personali e tutto quanto non indicato nella voce “la quota comprende”

Documenti necessari: Carta d’identità in corso di validità (senza rinnovo con timbro)

La quota non comprende il biglietto aereo Milano – Belgrado – Milano operato dalla compagnia low cost Easy Jet. La quotazione del biglietto dipende dalla disponibilità al momento della prenotazione dello stesso. Il biglietto è acquistabile individualmente o tramite l’Associazione Viaggiareibalcani.

 

OPERATIVO VOLI:
 
– volo Easy Jet 25/08/13 Milano Malpensa 13.25 – Belgrado 15.10

– volo Easy Jet 01/09/13 Belgrado 15.45 – Milano Malpensa 17.30

 

Numero minimo di partecipanti: 30. Se tale numero non dovesse essere raggiunto entro il 25/07/2013 il viaggio verrà annullato e l’acconto versato interamente restituito. Acconto di euro 200,00 a partecipante da versare all’atto della prenotazione. Saldo entro il 25/07/2013.

 

Per informazioni ed iscrizioni: info@viaggiareibalcani.net oppure 339/8084928

Organizzazione tecnica: Agenzia Viaggi ETLI-TN – Corso Rosmini, 82\A 38068 Rovereto (Tn)