5 Giugno 2013 | Balcani

Sabato 29 giugno.

Sabato 29 giugno.

Al mattino è prevista una tavola rotonda aperta a tutta la cittadinanza per ragionare su passato, presente e futuro delle relazioni tra Trentino e Balcani. Nel pomeriggio attività dedicata ai bimbi per chiudere infine con la figura di Bekim Fehmiu, l’Ulisse venuto dai Balcani.

 

Programma della giornata

 

Ore 10.30, Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas, piazza Cesare Battisti

Trentino con i Balcani

Un viaggio attraverso la storia degli ultimi 15 anni di cooperazione trentina di comunità con i Balcani. L’Associazione Trentino con i Balcani propone un momento di riflessione aperto a tutta la comunità per ragionare sulle prospettive della costruzione di un’Europa dal basso.


Dalle ore 15, in piazza Cesare Battisti

BalcAnimazioni!

Un pomeriggio di giochi, fiabe, musica dal vivo e tanto divertimento per i più piccoli e i loro genitori, in compagnia degli operatori di Cooperativa Arianna e dello staff di Associazione Trentino con i Balcani. E poi tutti amerenda con i sapori delle vecchie ricette trentine e balcaniche unite in una golosa combinazione! Evento organizzato in collaborazione con la Condotta Slow Food Valsugana Lagorai

Ore 18, Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas, piazza Cesare Battisti

I volti di Ulisse. Inaugurazione della mostra “Bekim Fehmiu”- L’Ulisse venuto dai Balcani”

La mostra su Bekim Fehmiu è stata realizzata da ATB con un percorso partecipativo nei territori della vita dell’attore (Bosnia Erzegovina, Kossovoe Serbia). A partire dal volto cinematografico più conosciuto di Ulisse, si propone una conversazione sul viaggiare come ricerca di se stessi nel mondo, per scoprirsi stranieri nello sguardo degli altri e ritrovare la ricchezza delle proprie tante e ricche identità. A seguire, proiezione di una puntata dell’Odissea di Franco Rossi (1968) e aperitivo a cura della Condotta Slow Food Valsugana Lagorai

 

Programma: 27 giugno | 28 giugno | 29 giugno