26 Marzo 2008 | Balcani

Scoprire l'Albania dal mare o dai monti

Scoprire l'Albania dal mare o dai monti

Due proposte di viaggi

Francesca Rolandi – Due sono gli itinerari in Albania proposti dall’associazione Viaggi e miraggi, societa’ cooperativa Onlus che si pone come fine la promozione di viaggi di turismo responsabile in Italia e all’estero. Entrambi offrono uno sguardo sulla realta’ albanese da prospettive insolite e per questo motivo particolarmente interessanti.

Il primo viaggio proposto e’ organizzato in collaborazione con l’agenzia albanese Beate, nata da un progetto di cooperazione europea tra i parchi naturali dell’Adriatico, e propone un trekking a piedi. Il ‚”trekking con gli asinelli“ permette di assaporare paesaggi e luoghi di altri tempi e di attraversare luoghi impervi nei quali l’asino l’ha fatta per secoli da padrone, permettendo alle popolazioni locali di sopravvivere, spostarsi e lavorare. E alcuni asinelli accompagneranno realmente il gruppo, che sara’ coadiuvato da una guida locale e da una italiana, conoscitrice della lingua locale. Il percorso giornaliero prevede dalle 5 alle 7 ore al giorno di escursione, senza particolari difficolta’ per alcun tipo di camminatore.

Partendo da Valona i turisti si inerpicheranno sulle montagne retrostanti la citta’, attraversando luoghi dal fascino inalterato. Alture, villaggi di pastori in parte spopolati, ristoranti tipici si alterneranno lungo il percorso. Tra i siti principali in cui i visitatori si imbatteranno possiamo ricordare Karthi i T√´rba√ßit, area protetta che ospita una foresta secolare, il centro musulmano di Fterra, dove i contadini locali ripercorreranno con una serie di canti il loro passato glorioso, Finiq, con le rovine dell’antica citta’ fenicia e il parco nazionale di Butrint, il piu’ importante centro archeologico albanese nonche’ sito Unesco, nel quale le tracce di varie civilta’ (dall’eta’ del bronzo a quella della dominazione veneziana) si sovrappongono le une alle altre.

L’ultima giornata che i visitatori trascorreranno in Albania offrira’ momenti di ristoro e relax sulla spiaggia di Ksamil, dove gli scogli lasciano di tanto in tanto spazio a una spiaggia chiara e sabbiosa; il litorale di Ksamil si affaccia su quattro piccole isolette e guarda direttamente sull’isola greca di Corfu’. La durata totale del viaggio e’ di 9 giorni, comprensivi dei viaggi di andata e ritorno da e per l’Italia.

Il secondo viaggio, organizzato dalla stessa agenzia Beate, si propone di scoprire l’Albania da un’altra prospettiva: quella del mare. Una crociera in barca a vela puo’ essere l’occasione perfetta per visitare i siti piu’ incantevoli di una delle ultime coste del Mediterraneo non ancora toccate dalla speculazione turistica. In compagnia dei pescatori locali si potranno scoprire moli e lagune dove da secoli non attraccano barche a vela. Il viaggio offre anche ai turisti interessati l’opportunita’ di partecipare a dei corsi di vela o di fare diving, scoprendo splendidi fondali, punteggiati da coralli e reperti archeologici.

Oltre alle numerose spiagge senza nome che affascineranno il turista, sono previste soste in localita’ di interesse sia dal punto di vista naturalistico che culturale. Per quanto riguarda il primo gruppo si possono citare il parco naturale di Karavastase, il parco nazionale di Divjaka, popolato da aironi e dal particolarissimo pellicano dalmata, la laguna di Godulla, dove si puo’ gustare un’ottimo pranzo a base della pregiata anguilla locale, le scogliere di Karaburum e le grotte di Grama. Certo non meno importanti sono i siti di interesse culturale: dalla citta’ romana di Appollonia a quella di Berat, citta’ dalle 100 finestre, gia’ definita durante il regime di Enver Hoxa ‚”citta’-museo“.

E un’esperienza indimenticabile per i visitatori sara’ senza dubbio la navigazione notturna che condurra’ la barca nell’antico porto romano di Orikum a notte fonda. Nessuna particolare difficolta’ deve essere segnalata per questo itinerario se non spirito di adattamento alla barca e al mare. La durata totale del viaggio e’ di 10 giorni, comprensivi dei viaggi di andata e ritorno da e per l’Italia.

Per informazioni su entrambi i viaggi, sui costi e sulle date di svolgimento si puo’ consultare il sito
http://www.viaggiemiraggi.org
oppure chiedere chiarimenti scrivendo a
viaggi@viaggiemiraggi.org
o telefonando allo 049/661551 oppure allo 049/8751997.