22 Giugno 2009 | Balcani

Serbian Bosnian Spa Adventure

Serbian Bosnian Spa Adventure

Sviluppo turistico regionale

Alla Camera di Commercio del cantone Una-Sana ieri si è tenuta una tavola rotonda sul tema “L’offerta turistica attuale e i possibili investimenti nel turismo”. Alla tavola rotonda hanno partecipato operatori turistici locali, nonchè rappresentanti dei comuni di Bihac e Velika Kladusa. Questo era la prima attivita del proggetto “Serbian Bosnian Spa Adventure”, che fa parte del programma “Partners 2” di Eurochambers.

Responsabile del progeto “Serbian – Bosnian Spa Adventure“ è la Camera di Commercio di Kikinda (Serbia), mentre il loro partner principale nei Balcani è la Camera di Commercio del cantone Una-Sana (Bosnia-Erzegovina). I partner europei sono “Promofirenze” di Firenze (Italia) e la Camera di Commercio della regione di Trenchin (Slovachia). Altri partner del progeto sono le Camere di Commercio regionali di Leskovac, Pancevo, Zajecar e Zrenjanina (Serbia).

L’obiettivo del progetto “Serbian – Bosnian Spa Adventure“ è di migliorare l’offerta turistica attuale nella zona e creare rapporti di cooperazione tra il cantone Una-Sana in Bosnia-Erzegovina e cinque regioni della Serbia, attraverso l’aiuto e lo scambio di esperienze dei partner di Firenze e Trenchin.

Tutte le regioni partner hanno un forte potenziale turistico che rappresenta una buona base per scambio delle esperienze e la promozione della propria offerta, ma anche l’occasione di nuovi investimenti. Al centro dell’attenzione del progeto ci sarà lo sviluppo di turismo rurale, di montagna e di rafting nel cantone Una-Sana e del turismo della salute nella Serbia meridionale e orientale.

La cooperazione con alcune Camere di Commercio dell’Unione Europea e la loro esperienza, sono di grande importanza per la nostra ricerca di investitori e la promozione del nostro potenziale turistico in Italia, Slovacchia e altri paesi UE.

Tra le attività del progeto si produrrà materiale turistico promozionale su tutte le regioni partner dei Balcani occidentali e alla fine di febbraio i rappresentanti di Promofirenze e SOPK Trenchin visiteranno alcune località turistiche del cantone Una-Sana in Bosnia-Erzegovina.