11 Febbraio 2009 | Balcani

Torino e Ivrea (Italia) – Ricami di Bosnia

Ricami di Bosnia: pensieri e sguardi di donne da Bosnia-Erzegovina, cuore d’Europa.

Ricami di Bosnia: pensieri e sguardi di donne da Bosnia-Erzegovina, cuore d’Europa.
L’iniziativa “Ricami di Bosnia: pensieri e sguardi di donne da Bosnia-Erzegovina, cuore d’Europa” si svolge nelle città di Torino e Ivrea, e si strutturerà in diverse giornate, poste non a caso in avvicinamento all’otto marzo, festa della donna. Ciascuna giornata sarà dedicata ad un tema diverso – dall’arte contemporanea alla riflessione politica, sino alle esperienze di rinascita comnunitaria e sviluppo locale autosostenibile – a partire dal punto di vista di diverse figure femminili provenienti dalla Bosnia-Erzegovina, ideatrici e promotrici di altrettante creazioni artistiche, scritti ed elaborazioni di pensiero, creazione e animazione di realtà cooperative nei propri paesi.
Cornice di tutta l’iniziativa, il lavoro parallelo di Viaggiare i Balcani (Trento), della cooperativa I.SO.LA (Torino) e della sezione piemontese del Servizio Civile Italiano nel promuovere e valorizzare questa parte dimenticata dell’Europa di mezzo, le sue unicità così come l’immenso patrimonio storico-culturale attraverso campi di volontariato, relazioni di cooperazione comunitaria e forme di turismo responsabile tutti accomunati dal rispetto verso i territori, la loro storia, cultura e tradizione.

http://ricamidibosnia.tk/

Programma Torino:

Sabato 28 febbraio, Caffè Basaglia.

Ore 20: presentazione dell’iniziativa “Ricami di Bosnia” e inaugurazione della mostra.
Presentazione dell’iniziativa e inaugurazione della mostra di Sandra Dukić e Lana ƒåmajćanin con interventi di Viaggiare i Balcani, I.so.la nonché delle artiste che saranno presenti all’incontro. Discussione moderata da Vesna ≈†ćepanović.
A seguire, assaggi balcanici a cura del CAP (Collettivo Azione Pace).

Ore 22: spettacolo teatrale “Le Donne di Pola” di Marco Cortesi.

Venerdì 6 marzo, Caffè Basaglia.

Ore 21: presentazione del libro “Darsi il tempo” di Mauro Cereghini e Michele Nardelli.
Alla presentazione saranno presenti gli autori. Modera Luca Rastello.

Sabato 7 marzo, Caffè Basaglia.

Ore 21: la donna nel processo di rinascita comunitaria.
Interventi di I.so.la, Almaterra – Casa delle Donne di Torino, Associazione Progetto Prijedor. In coda all’incontro si potranno provare dolci e grappe dai balcani.

Ore 22.30: concerto di musica balcanica con il Bruskoi Triu.

Programma Ivrea:

Sabato 7 marzo.

Ore 18, Centro culturale Serra (sala cupole).
Presentazione del libro “Darsi il tempo” di Michele Nardelli e Mauro Cereghini.
Alla presentazione saranno presenti gli autori. Modera Luca Rastello.

Ore 21, Teatro Bertagnolio, via del teatro 19, Chiaverano (TO). Presentazione opera di video-art “Female president” di Lana ƒåmajćanin. L’artista sarà presente alla proiezione.

Domenica 8 marzo.

Ore 21, Sala Santa Marta, Piazza Santa Marta, Ivrea (To).
Inaugurazione mostra di Sandra Dukić, a seguire “Buchi di luce – dialogo tra donne in conflitto”.

Presentazione dell’iniziativa e inaugurazione della mostra di Sandra Dukić con interventi di Viaggiare i Balcani, SCI Piemonte nonché dell’artista che sarà presente. A seguire, spettacolo teatrale “Buchi di luce – dialogo tra donne in conflitto” curato e recitato da Francesca Cola e Vesna ≈†ćepanović. Accompagnamento al violoncello di Daniela Savoldi.