22 Giugno 2009 | Balcani

Tra terra e cielo

Tra terra e cielo

Dieci itinerari di trekking in Bosnia Erzegovina

Questa pubblicazione nasce dal desiderio di comunicare il fascino della natura erzegovese tramite dieci itinerari escursionistici che penetrano il territorio delle aree montane di riferimento: Velež, Prenj, ƒåvrsnica e ƒåabulja. Percorsi che raccontano, con parole e immagini suggestive, le peculiarità di un paesaggio ampio e variegato, dalle caratteristiche geomorfologiche uniche, immerso in contesti naturalistici ancora incontaminati e sconosciuti ai circuiti turistici di massa.

Gli interventi eseguiti sul territorio, promossi e sostenuti nel tempo dalla cooperazione internazionale, hanno portato alla completa messa in sicurezza dei dieci sentieri inseriti nelle aree in questione. Un costante lavoro di sminamento e di supervisione delle zone soggette al percolo di ordigni inesplosi ha consentito l’organizzazione e la realizzazione di percorsi protetti, attrezzati, provvisti di segnaletica e seguiti da esperte guide locali in grado di sostenere i visitatori nel modo più adeguato durante il tragitto.

La guida “Tra terra e cielo”, edita dall’Associazione Altrimondi ONLUS e pubblicata in tre lingue (italiano, inglese e bosniaco-serbo-croato), corredata di un puntuale ed evocativo apparato fotografico, è incentrata su affascinanti itinerari escursionistici che attraversano e mostrano il paesaggio erzegovese in modo diretto e suggestivo. Dieci percorsi a piedi da scegliere in base alla tipologia, al tempo a disposizione e alle proprie necessità di visita.

Ogni area di riferimento ha una sezione informativa e fotografica dedicata, completa di un’introduzione generale al territorio, di una sintesi grafica e di una descrizione dettagliata di ciascun itinerario, specifici box di approfondimento su eccellenze locali da segnalare e sulle strutture ricettive presenti.

Gli approfondimenti finali dedicati ai dintorni di Mostar, con schede esaustive sui luoghi più attraenti della regione, la mappa generale dei territori coinvolti e le otto cartine con il tracciato preciso dei vari
percorsi (fornite di legende con le informazioni di maggiore utilità) completano la guida, sostenendo il turista e il suo orientamento nella visita del territorio.

Una pubblicazione, è questo il nostro augurio, che muove un primo passo all’interno di un cammino più ampio, teso alla piena scoperta e valorizzazione di una terra antica, misteriosa e complessa come la Bosnia Erzegovina.

Caratteristiche tecniche

  • Formato chiuso 15×21 cm
  • 72 pagine
  • Tasca interna con 8 mappe topografiche
  • 10 itinerari escorsionistici con grafico sinottico punti acqua e rifugi
  • In versione: italiano, inglese in prossima
    pubblicazione la versione bosniaco-serbo-croato