26 Giugno 2009 | Balcani

La capitale della poesia

La capitale della poesia

T’ga za Jug

Maria Jo√£o Fonseca – La parola “T’ga za jug” per la maggior parte delle persone è associata al vino rosso rubino, uno dei più famosi e apprezzati vini di Macedonia. Tuttavia, è anche il nome del titolo della poesia di Konstantin Miladinov (“Nostalgia per il Sud”), che per più di 56 anni è stata recitata in diverse lingue in occasione dell’ apertura della “Struga Poetry Evenings”, il più antico festival di poesia in Europa.

E questo evento è di sicuro un ottimo motivo per visitare la bellissima città di Struga con il fiume Crn Drim che proviene dal lago di Ocrida.

Passeggiando lungo il fiume nel centro della città, si può essere improvvisamente colpiti da un giardino pieno di pietre. Guardando meglio si leggono le iscrizioni di nomi come Joseph Brodsky, Pablo Neruda, Eugenio Montale, Seamus Heaney, Mahmoud Darwish, Rafael Alberti, Ted Hughes, Vasco Gra√ßa Moura-e molti altri. Le stesse hanno almeno due cose in comune: sono poeti e ricordano alcuni dei vincitori della “Corona d’oro”, uno dei premi che ogni anno si vincono al festival.

È stato nel 1962 che Struga ha visto nascere questo evento, celebrando il centenario della pubblicazione della raccolta di canzoni popolari, a cura di due poeti macedoni, i fratelli Dimitar e Konstantin Miladinov. Da allora la città ospita ogni anno nel mese di agosto uno dei più antichi e rinomati festival della poesia nel mondo, che dopo il 1965 è diventato internazionale e punto di incontro per poeti di tutti i cinque continenti.

Numerosi eventi culturali si alternano: letture di poesie, workshop, tavole rotonde, concerti di musica classica ed etnica, ma anche eventi come la Carovana della Poesia, che al resto del paese offre la possibilità di celebrarla; così come letture di poesie a Skopje, la capitale della Macedonia, dove il festival ha anche una sede. La pubblicazione di antologie tematiche, per la edizione “Pleiadi”, e la traduzione dei seminari sono anche un grande contributo alla diffusione della poesia.

Struga si trova al sud-ovest della Repubblica di Macedonia. E’ una cittadina tranquilla, pronta per ricevere i turisti che possono godere delle sue spiagge, del meraviglioso ambiente circostante e dei numerosi monumenti culturali della città e dintorni. Struga condivide il bellissimo lago di Ohrid con altre città e villaggi della Macedonia e dell’Albania. Si tratta di un luogo privilegiato, perfetto per delle premiazioni: la “Corona d’oro della poesia” per i poeti di fama mondiale per quanto hanno realizzato nel campo della poesia; il “Premio fratelli Miladinov”, per il miglior libro di poesia pubblicato tra le due edizioni del festival e il “Premio Ponti” promosso anche dalla UNESCO, dedicato ai giovani poeti per il loro miglior primo libro.

Per ulteriori informazioni riguardo al festival e alla città visita: http://www.svp.org.mk/