Il pinot nero che venne dal freddo

10 Febbraio 2015 | Repubblica Ceca | turismo enogastronomico

Il pinot nero che venne dal freddo

In tanti vanno a Praga, ogni anno, spinti dai desideri più diversi. Praga città d’oro, città delle cento torri, Praga città dell’amore più o meno costoso, la Praga di Kafka, città bohemien (e cos’altro, sennò?), la Vltava che scorre placida come la birra alla U Zlateho Tygra. La Praga di Radio Italia Oggi, che lanciava in Italia sogni veri e sogni infranti. Pochi fortunati sanno che Praga è anche città del vino, o lo è stata e oggi nulla sa di questo suo enoico passato. fonte: www.imperialwines.org

La Franconia, simbolo dell'Europa di mezzo

10 Febbraio 2015 | Repubblica Ceca | turismo enogastronomico

C’è una varietà di vino che, più di tutte le altre, è in grado di raccontare le tante storie che si sono intrecciate nei territori mitteleuropei. Una varietà che in Trentino e in Südtirol forse non dice più un granché, essendo praticamente scomparsa dai nostri vigneti, ma che ancora agli inizi degli anni Cinquanta non …

Vino e viticoltura a Praga

10 Febbraio 2015 | Repubblica Ceca | turismo enogastronomico

di Hana Čekanová. Durante il regno di Rodolfo II (1576-1612), Praga era una capitale del vino. Oggi, con entusiasmo, cerca di resuscitare le antiche glorie. fonte: www.imperialwines.org

L'intima cantina di Bogdan Trojak

10 Febbraio 2015 | Repubblica Ceca | turismo enogastronomico

All’età di appena sei anni, mentre si trovava nel frutteto di prugne, fu inavvertitamente chiuso in una vasca di metallo. L’esperienza di quel buio totale, di quello spazio ermetico, nel mezzo di una soleggiata giornata estiva, lasciarono nella sua anima sensibile una traccia indelebile. Così, da quel giorno, nella vasca continuò a ritornarci. Indimenticabili quelle …

Zdenek Vykoukal: vini da un campo di battaglia

10 Febbraio 2015 | Repubblica Ceca | turismo enogastronomico

di Bogdan Trojak. Tra me e Zden?k Vykoukal c’è sempre stata molta sintonia, non solo per la mia predilezione per il Grüner Veltliner. Sono sempre stato affascinato dal paesaggio di Újezd e al “Tumulo della Pace”, che sorge in cima ad una collina, ho spesso fissato lo sguardo dai vigneti più alti, dove diversi anni fa …

Viaggio nei Balcani. Cibo senza frontiere nel vorticoso cuore d’Europa

11 Giugno 2014 | Balcani | libri | turismo enogastronomico

Viaggio nei Balcani. Cibo senza frontiere nel vorticoso cuore d’Europa

Una scrittrice, un fotografo e una vecchia Fiat Panda. Migliaia di chilometri percorsi lungo le strade del sud-est europeo, tante storie raccolte ed una certezza: il cibo unisce anche dove le frontiere dividono.

Il Fascino del Quarnaro. Viaggio Fotografico-Gastronomico 6-8 giugno

30 Aprile 2014 | Croazia | turismo culturale | turismo enogastronomico

Il Fascino del Quarnaro. Viaggio Fotografico-Gastronomico 6-8 giugno

Torna il fotografo gastronauta Federico Pagoni a svelarci i segreti della Costa Adriatica Orientale. Profumi, sapori e panorami di primavera, il volo dei grifoni di Caput Insulae, il capretto più buono del mondo, le baie fiorite di Lussino, da cogliere con l’obiettivo e con il palato, appena prima della caotica estate alle porte

Istria, sapori d’autunno. 8-10 novembre 2013

8 Ottobre 2013 | Croazia | turismo culturale | turismo enogastronomico | turismo rurale

Istria, sapori d’autunno. 8-10 novembre 2013

La pace autunnale dell’Istria collinare, un week-end speciale fatto di profumi, sapori, colori e storia…spesso la magia di un viaggio nasce nel momento in cui si legge un itinerario…..

Slow snack against…

25 Febbraio 2013 | Albania | turismo enogastronomico

Slow snack against…

di Giorgio Ponti. Permët 10 dicembre, sudest Albania, valle stretta e ricca di bellezze a 35 km dal confine con l’europea Grecia, tutto è pronto per il lancio del nuovo Convivum Slow Food in concomitanza con il Terra Madre Day.

Food, soul & song. Seconda parte.

31 Dicembre 2012 | Bosnia-Erzegovina | turismo enogastronomico

Food, soul  & song. Seconda parte.

di Lee-Ann Mundy. Dal 9 al 15 settembre scorso, un gruppo di studenti del Master in “Food Culture and Communications” dell’Università di Scienze Gastronomiche di Bra ha condotto un viaggio-studio tra Croazia e Bosnia-Erzegovina. La nostra associazione ha organizzato la parte bosniaca del viaggio in collaborazione con le ONGIcei Ipsia e l’associazione Promotur. Seconda parte del diario di una studentessa australiana.