16 Gennaio 2007 | Balcani

Informazioni generali

La Bulgaria è situata nella parte sud-orientale della penisola balcanica. Confina a nord con la Romania, a sud con la Grecia e la Turchia, ad ovest con la Serbia – Montenegro e la Repubblica di Macedonia, e a est con il Mar Nero. Ha una superficie di 110.993,6 chilometri quadrati. La sua vetta più alta è il Musala, dei monti Rila, che raggiunge i 2.925 metri.
La Bulgaria si trova al confine tra l’area di clima temperato e quella di clima mediterraneo. La sua capitale è Sofia. La moneta è il lev, il cui tasso di cambio è di 1,95 per un Euro. La lingua ufficiale è il bulgaro, l’alfabeto il cirillico.

La Bulgaria è situata nella parte sud-orientale della penisola balcanica. Confina a nord con la Romania, a sud con la Grecia e la Turchia, ad ovest con la Serbia – Montenegro e la Repubblica di Macedonia, e a est con il Mar Nero. Ha una superficie di 110.993,6 chilometri quadrati. La sua vetta più alta è il Musala, dei monti Rila, che raggiunge i 2.925 metri.La Bulgaria si trova al confine tra l’area di clima temperato e quella di clima mediterraneo. La sua capitale è Sofia. La moneta è il lev, il cui tasso di cambio è di 1,95 per un Euro. La lingua ufficiale è il bulgaro, l’alfabeto il cirillico.

Stando ai dati forniti da uno studio dell’Istituto Nazionale di Statistica, la popolazione totale, registrata dal censimento del 2001, è di 7.973.673 persone. Le città più popolate sono Sofia (1.096.389), Plovdiv (340.638), Varna (314.539), Burgas (193.316), Russe (162.128) e Stara Zagora (143.989). Il tasso di natalità è di 1,13 figli per donna. L’aspettativa di vita è di 70,91 anni.
I gruppi etnici presenti sono: bulgari (83,6%), turchi (9,5%), rom (4,6%), altri (1,5%), mentre i gruppi religiosi sono: cristiano ortodossi (83,8%), musulmani (12,1%), cattolici (0,75%), ebrei, armeni gregoriani, protestanti, luterani e altri.
Per i cittadini di Stati Uniti, Canada, UE, Giappone, Australia, Nuova Zelanda e Israele in possesso di un regolare passaporto non è necessario richiedere un visto per soggiorni che non superino i 30 giorni; occorre però pagare una tassa di ingresso di circa $20. Se il soggiorno supera i 30 giorni, o se il viaggiatore è in possesso di un passaporto diplomatico o ufficiale, è invece necessario il visto, da richiedere in anticipo.