8 Febbraio 2012 | Bosnia-Erzegovina | turismo responsabile

La neve a Sarajevo

La neve a Sarajevo

L’ondata di neve e gelo che si è abbattuta su tutta l’Europa orientale ha messo in difficoltà anche la capitale bosniaca. In una galleria fotografica di Michele Biava, una suggestiva Sarajevo innevata. Fonte: Osservatorio Balcani Caucaso

:

:

La capitale bosniaca Sarajevo è sommersa dalla neve, con comuli alti anche qualche metro.

BascarsijaBascarsija
La capitale bosniaca Sarajevo è sommersa dalla neve, con comuli alti anche qualche metro.

Neve nei vicoliNeve nei vicoli di Sarajevo
A 2070 metri, sulla Bjelasnica, la montagna olimpica di Sarajevo, il manto nevoso ha raggiunto i 217 centimetri.

66mm in 24 ore
66 mm in 24 ore

La grande nevicata dei giorni scorsi, con 66 mm in 24 ore (caduti con T sempre inferiore a -10°C) ha portato il manto nevoso da 24 a 101 cm ed ha paralizzato l’aeroporto della capitale bosniaca.

Mercato copertoMercato coperto a Sarajevo

 Oltre un metro
Oltre un metro di neve
Sarajevo sepolta sotto la coltre di neve.

 Il bazar
Il bazar

L’intensità di queste ultime nevicate a Sarajevo è senza pari da un decennio a questa parte.

Emergenza
Emergenza

In Bosnia Erzegovina è stato proclamato lo stato di calamità naturale e quasi sull’intero territorio nazionale le scuole sono state chiuse.

Al lavoro
Al lavoro

Gli abitanti della capitale sono al lavoro per liberare le strade.

Centro di Sarajevo
Centro di Sarajevo

A Sarajevo, per la neve che supera il metro d’altezza, estrema difficoltà soprattutto per la circolazione stradale, in particolare nelle zone in altura della città.

Lungo le rotaie del tram
Lungo le rotaie del tram

Non resta che andare a piedi.