24 Ottobre 2008 | Serbia | turismo enogastronomico

Slow Food Convivium Vojvodina

Slow Food Convivium Vojvodina

Mangia piano, mangia lento, poi vedrai che sei contento. Denis Kajić – Slow food e’ un’associazione internazionale nata in Italia nel 1986 come risposta al dilagare del fast food (cibo consumato velocemente) e delle conseguenze negative causate da questo tipo di alimentazione. L’associazione oggi coinvolge piu’ di 80 000 persone in oltre 100 paesi del mondo. Tra le organizzazioni a livello locale, nella regione Balcanica, ricordiamo la Slow Food Convivium Vojvodina.

Questo Convivium e’ stato fondato da alcuni buongustai entusiasti delle idee di Slow Food. Cosi nasce Slow Food convivium Vojvodina.

Un punto di riferimento del Movimento sul territorio, che organizza iniziative per tutti gli associati. Qui i membri del Convivium si radunano al ristorante Salaš 137, un’ posto piacevole con un autentico ambiente tradizionale, dove si puo’ assaggiare la cucina locale della Vojvodina.

Si organizzano pranzi e cene durante le quali vengono sottolineati i principi fondamentali dello Slow Food. Invece di mangiare con i ritmi veloci imposti da un certo tipo di ristorazione, slow food punta sulla “lentezza” affinche si possano percepire tutti i piaceri che derivano da un consumo regolato secondo ritmi biologici, ovvero naturali. Gli altri ingredienti della “ricetta slow food” sono la coerenza con la tradizione gastronomica locale e il rispetto per la biodiversita’.Oltre a saper godere del cibo e’ molto importante, secondo i principi fondamentali, anche il modo in cui questi prodotti giungono sulle nostre tavole. Si preferisce innanzitutto un tipo di coltivazione incentrata sul rispetto dell’ambiente.

A livello internazionale l’ associazione organizza numerose manifestazioni tra le quali spicca, in Italia per esempio, “Cheese festival” che , nella città ospitante di Bra , raduna produttori e degustatori di formaggio. Ricordiamo inoltre un altro grande appuntamento a Genova con i prodotti di mare intitolato per l’appunto “Slow fish”. Ma, uno degli appuntamenti più importanti nel panorama nazionale italiano, si tiene a Torino. “Terra Madre”(questo il nome scelto per l’occasione) infatti è un Meeting di portata mondiale nel quale si incontrano le “Comunita del cibo”; contadini, pescatori e allevatori di tutto il mondo discutono di sovranità alimentare, difesa della biodiversità e diritto a cibarsi di prodotti buoni naturali enaturalmente gustato con calma! Slow Food e’ anche una casa editrice e pubblica la rivista “Slowfood” oltre a diverse guide e manuali sulla cultura enogastronomica. Per maggiori informazioni potete visitare il sito internet http://www.slowfood.it