Mostra: 1 - 10 of 123 RISULTATI

Viaggio in Bosnia-Erzegovina, cuore dei Balcani

VIAGGIO IN BOSNIA-ERZEGOVINA
BANJA LUKA-SARAJEVO-SREBRENICA-MOSTAR

DAL 4 ALL’11 AGOSTO 2024

Bosnia-Erzegovina, preziosa tessera del grande mosaico d’Europa! Un viaggio attraverso una terra carica di Storia, impreziosita da genti di fedi religiose diverse e da culture e tradizioni che s’incontrano, si combinano e talvolta si scontrano. Un’occasione unica per ammirare questo Paese con i colori della primavera che illuminano fiumi e boschi ed avvolgono abitazioni e campagne, croci e mezzelune.  

Romania, la piccola Europa

ROMANIA, LA PICCOLA EUROPA
TRANSILVANIA BUCOVINA BUCAREST

DAL 6 AL 14 LUGLIO 2024

Protagonista della Nuova Europa allargata ad Est, la Romania sorprende qualunque viaggiatore con colori e contrasti vivaci e con la sua ricchezza di genti, tesori culturali e naturali.
Orgogliosamente legata alla Storia di Roma antica e del suo Impero, segnata nei secoli da lunghe lotte per l’autonomia e dalla presenza degli Imperi ottomano e austro-ungarico, la Romania è casa di popoli di cultura, tradizioni, religioni e lingue diverse: Romeni, certo, ma anche Sassoni, Ungheresi, Ebrei, Rom, Serbi, … ed Italiani di antica e nuova immigrazione.

Albania-Italia. Un mare che unisce

ALBANIA-ITALIA. UN MARE CHE UNISCE.
VIAGGIO TRA STORIA, NATURA E SOCIETA’

DAL 25 APRILE ALL’1 MAGGIO 2024

La Storia della terra e delle genti albanesi oscilla da sempre tra attenzione e dimenticanza, esattamente come un’onda di marea avanza e si ritira. Una prima onda ed ecco il grande clamore suscitato dalla dura lotta del nobile Scanderbeg contro i Turchi nel XV secolo.

Pasqua in Bosnia-Erzegovina

PASQUA IN BOSNIA-ERZEGOVINA

DAL 26 MARZO ALL’1 APRILE 2024

Bosnia-Erzegovina, preziosa tessera del grande mosaico d’Europa! Un viaggio attraverso una terra carica di Storia, impreziosita da genti di fedi religiose diverse e da culture e tradizioni che s’incontrano, si combinano e talvolta si scontrano. Un’occasione unica per ammirare questo Paese con i colori della primavera che illuminano fiumi e boschi ed avvolgono abitazioni e campagne, croci e mezzelune.

Mostar-Dubrovnik in bicicletta

MOSTAR-DUBROVNIK IN BICICLETTA

GIUGNO-SETTEMBRE-OTTOBRE 2024

Un emozionante viaggio in bicicletta tra Bosnia-Erzegovina e Croazia, tra Balcani e Adriatico, lungo il leggendario tracciato del Ćiro, la ferrovia a scartamento ridotto – oggi itinerario ciclabile -, realizzata dalla monarchia austroungarica a fine ‘800. Un itinerario che ci racconta secoli di storia di queste terre: i traffici commerciali e le relazioni tra uomini e donne di culture e religioni diverse; le fatiche richieste da terre a volte fertili e a volte aspre e la mano della Grande Storia sul capo di piccole comunità e famiglie.

Capodanno a Sarajevo

SCOPRIRE LA BOSNIA-ERZEGOVINA
CAPODANNO A SARAJEVO

DAL 29 DICEMBRE AL 3 GENNAIO

Bosnia-Erzegovina … preziosa tessera del grande mosaico d’Europa. Un viaggio attraverso una terra carica di Storia, impreziosita da genti di fedi diverse, da tradizioni differenti che si incrociano, da mentalità modellate dai secoli. Un’occasione unica per ammirare questo Paese immerso nel sonno invernale, che avvolge fiumi e boschi, abitazioni e campagne, croci e mezzelune.  

Vukovar, Il Danubio e le sue genti

VUKOVAR, IL DANUBIO E LE SUE GENTI
GUERRA E PACE IN UNA REGIONE MULTIETNICA

DAL 15 AL 19 NOVEMBRE 2023

Vukovar e il Danubio: un abbraccio inseparabile tra una città prestigiosa ed il grande fiume d’Europa. Distesa come un corpo sinuoso lungo il corso d’acqua che oggi separa Croazia e Serbia, testimone degli scontri secolari tra Cristiani e Musulmani in questa striscia della pianura pannonica, Vukovar è città barocca, mitteleuropea, resa prospera da Tedeschi, Magiari, Ebrei, Serbi, Croati, …; nota per la sua forza economica sia nell’Ottocento asburgico sia in epoca jugoslava, per il livello di benessere raggiunto dalla popolazione, per l’alto numero di matrimoni misti, …

L’Italia e i Balcani. Genti venute dall’Est

GENTI VENUTE DALL’EST
INCONTRI NEL TRENTINO DELLA GRANDE GUERRA

DOMENICA 22 OTTOBRE 2023

Durante la Prima Guerra Mondiale, migliaia di prigionieri russi, serbi e romeni vengono condotti in Trentino per realizzare, anche in condizioni estreme, opere utili all’esercito austro-ungarico: forti, strade, linee ferroviarie vengono realizzati anche con il durissimo lavoro forzato di questi uomini.

Albania-Italia. Un mare che unisce

ALBANIA-ITALIA. UN MARE CHE UNISCE.
VIAGGIO TRA STORIA, NATURA E SOCIETA’

DAL 7 AL 12 OTTOBRE 2023

Con questo itinerario cerchiamo di guardare con nuovi occhi a questo Paese e a questo popolo, che crede in Dio in 4 modi differenti o non ci crede affatto, che non ha mai aggredito militarmente altre nazioni, che nei secoli ha difeso con enorme fatica la propria identità.