Mostra: 1 - 8 of 8 RISULTATI
eventi

Gorizia-Nova Gorica, “Capitale europea della cultura”. Insieme verso il 2025 e oltre …

Venerdì 18 dicembre 2020 Gorizia-Nova Gorica e Chemnitz sono state proclamate “Capitale europea della cultura 2025”. Un nostro piccolo commento. “Lo sappiamo bene: non è tutto semplice e liscio nei rapporti tra Gorizia e Nova Gorica. Città in contrapposizione nel corso di un ‘900 carico di giornate nere (talvolta nerissime), dalla metà degli anni ’60 …

eventi

I Balcani sbarcano in Puglia: arte, teatro, musica e impegno civile a Campi Salentina

  Il 16 e 17 luglio 2016 è tornato Mundi – Forum internazionale della solidarietà e della responsabilità sociale organizzato dall’associazione “Salvatore Calabrese Onlus”. Mundi, nato nel 2013 da un’idea di Serena Palazzo, responsabile del progetto, e Luca Calabrese presidente dell’associazione “Salvatore Calabrese Onlus”, apre ogni anno una finestra sulla conoscenza di culture diverse nell’alveo di una società multietnica, cercando di andare oltre …

eventi

Istria, l’Adriatico tranquillo. Un workshop fotografico dal 14 al 17 luglio

    “Istria, l’Adriatico tranquillo”. È questo il titolo del workshop fotografico organizzato nei territori istriani da Ignacio Maria Coccia, membro dell’agenzia Contrasto e co-autore insieme al giornalista Matteo Tacconi di “Mare corto”, progetto di lungo periodo, in pieno corso, sul Mare Adriatico. Il workshop si terrà dal 14 al 17 luglio, ed è pensato …

eventi

Cinema balcanico: 19 pellicole e nove anteprime italiane per la quattro giorni del Balkan Florence Express 2014

    Sono i numeri della terza edizione del Balkan Florence Express 2014, giunto alla terza edizione e che si inserisce come da tradizione nei 50 giorni di cinema internazionale di Firenze. Organizzato da Oxfam Italia in partnership con Fondazione sistema Toscana e Festival dei popoli, il festival quest’anno si presenta più ricco di film …

eventi

Cinema komunisto

  Regia: Mila Turajlić Durata: 101′ / Anno: 2010 / Nazione: Serbia Cinema Komunisto ci accompagna in un viaggio tra le rovine dell’industria cinematografica di Tito esplorando l’ascesa e la caduta dell’illusione cinematografica chiamata Jugoslavia. Grazie a rari filmati provenienti da decine di film jugoslavi, da inediti materiali d’archivio e dalle proiezioni private di Tito, il documentario ricrea la costruzione narrativa …